Storia e ricordo

Giornata della Memoria, Minervino omaggia i Giusti che si opposero allo sterminio

La manifestazione è stata vissuta con intensa emozione dai giovani studenti, che hanno omaggiato con il proprio rispetto e cordoglio le vittime innocenti della persecuzione nazista

Cultura
Minervino venerdì 28 gennaio 2022
di La Redazione
Giornata della Memoria a Minervino
Giornata della Memoria a Minervino © Eredi della Storia - ANMIG

Minervino Murge ha commemorato la ricorrenza internazionale della Giornata della Memoria, nel 77° anniversario della liberazione degli internati del campo di sterminio nazista di Auschwitz- Birckenau. La celebrazione del ricordo delle vittime dello sterminio nazista e dei suoi allealti si è svolta ieri 27 gennaio presso il Liceo Scientifico "E. Fermi", alla presenza del dirigente scolastico Gerardo Totaro, l'assessore alla cultura Saba Sinisi, il prof. don Angelo Castrovilli, la prof. Rosalba Carulli e il prof. Sabino Redavid con gli alunni della classe IV A.

Presenti anche le associazioni locali "Eredi della Storia" e ANPI. Dopo la deposizione della corona di alloro al Giardino dei Giusti annesso all'istituto scolastico (leggi QUI) è stato osservato il minuto di silenzio. I presenti hanno declamato le note biografiche dei Giusti del nuovo lapideo, tra cui Giuseppe Rubino commerciante, proveniente da Milano e sfollato a Bellaria, originario diella nostra provincia, per il quale si attende una decisa iniziativa del Comune di Barletta.

La manifestazione è stata vissuta con intensa emozione dai giovani studenti, che hanno omaggiato con il proprio rispetto e cordoglio le vittime innocenti della persecuzione nazista.

 

Lascia il tuo commento
commenti