Colonie feline e randagismo

Enpa e Comune di Minervino, presto un protocollo per la lotta al randagismo

Avviate con successo le attività oggetto di convenzione tra ENPA Barletta e Comune di Minervino Murge e poste le basi per un tavolo tecnico sulla gestione del randagismo

Attualità
Minervino venerdì 07 febbraio 2020
di La Redazione
Cani e gatti randagi
Cani e gatti randagi © n. c.

A seguito della stipula, nei primi giorni dello scorso dicembre, di una convenzione tra il Comune di Minervino Murge e l’E.N.P.A.(Ente Nazionale protezione animali) - Sezione di Barletta, nel mese di gennaio 2020 sono state avviate con successo e molto soddisfacenti risultati le attività oggetto della medesima convenzione.

Infatti, in particolare per il tramite della vice presidente della Sezione di Barletta dell’E.N.P.A., sig.ra Distaso Annarita, responsabile delle attività in convenzione, sono già stati sottoposti a sterilizzazione, come previsto dalla normativa vigente, circa 20 (venti) dei gatti appartenenti alla colonia felina ubicata nei pressi del cimitero del Comune di Minervino Murge.

Le sterilizzazioni sono state effettuate tutte senza problemi e i gatti sottoposti a tali interventi, dopo un periodo di osservazione, sono stati reimmessi sul territorio di appartenenza e sono in buono stato di salute.

Grazie a questa convenzione si è potuto dimostrare quanto sia importante che associazioni, comuni e asl operino in sinergia per applicare la legge e salvaguardare, con l’attività di prevenzione, gli interessi dei cittadini, oltre al benessere degli stessi e degli animali del territorio, come in questo caso i gatti.

Nei giorni scorsi, inoltre, l’Avv. Massimiliano Vaccariello, legale di riferimento della Sezione di Barletta e del Coordinamento Regionale per la Puglia dell’E.N.P.A., ha incontrato l’Amministrazione comunale di Minervino Murge (nelle persone della vicesindaca Marilena Giovanna Schiavo e dell’assessore Massimiliano Bevilacqua), nonché alcuni referenti della locale associazione “I Randagi di Minervino Murge”, per confrontarsi anche su quelli che saranno gli adempimenti che graveranno sul comune in virtù della nuova normativa sugli animali d’affezione e sulla lotta al randagismo; questo incontro pone le basi per un auspicabile tavolo tecnico sulla gestione del randagismo. Infine, a giorni, la nostra associazione dovrebbe ricevere un riscontro relativo ad un’altra iniziativa proposta all’ente (già collaudata in altri comuni dallo stesso avvocato Vaccariello) consistente in una campagna di sensibilizzazione dei cittadini mediante diffusione di una locandina informativa tramite la quale si intendono divulgare alcune regole di condotta finalizzate a perseguire una corretta interazione tra cittadini e gatti delle colone feline.

Vista l’importanza del volontariato e della partecipazione dei cittadini alla crescita del proprio territorio, si invitano quanti vorranno apportare il proprio contributo a contattare i volontari della Sezione di Barletta dell’ENPA tramite l’indirizzo email barletta@enpa.org e i profili “ENPA Barletta” Facebook e Instagram.

Lascia il tuo commento
commenti