Calcio

Italia-Bosnia, Castrovilli parte dalla panchina

Questa sera alle 20.45 dalla sua Firenze, Gaetano potrebbe timbrare la seconda presenza azzurra

Calcio
Minervino venerdì 04 settembre 2020
di La Redazione
Gaetano Castrovilli
Gaetano Castrovilli © Figc

Stagione 2020-21 già iniziata per il talento minervinese Gaetano Castrovilli, che ha risposto presente alla seconda convocazione di mister Roberto Mancini. Dopo il raduno di Coverciano partito in settimana è il momento di scendere in campo. Questa sera inizia l’avventura dell’Italia nella seconda edizione della Nation League. Gli azzurri sfideranno la Bosnia presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, la “casa” di Gaetano che spera di marcare la sua seconda presenza azzurra.

Secondo le formazioni probabili date dai media sportivi, il centrocampista viola partirà dalla panchina. Ma non è escluso, visti i numerosi cambi a disposizione, che Mancini dia spazio a Castrovilli nella ripresa.

Come sempre tutta Minervino sarà davanti agli schermi non solo per tifare Italia, ma per attendere la discesa in campo del n.10 viola.

Intanto sono molte le voci che si susseguono questi giorni sulle destinazioni future di Castrovilli, dalla Roma alla Juventus, ma la realtà è che, anche voci interne, confermano la volontà del giocatore di restare alla Fiorentina. E’ stato lo stesso Antognoni a voler affidare la sua ex “10” al minervinese volendo confermare tutta la stima del club gigliato, con Gaetano diventato testimonial per la promozione della nuova casacca viola.

Ma ora è tempo di azzurro, e tutti ci auguriamo che il nostro giovane questa sera possa indossare la maglietta della nazionale ed essere protagonista in una partita ufficiale nello stadio della sua squadra. Forza Gaetano!

Lascia il tuo commento
commenti