Calcio minervinese

ASD Minerva, una stagione anomala ma si guarda al bicchiere mezzo pieno

Silvestri: "Il nostro obiettivo è far crescere e far migliorare tutti i ragazzi e bambini ed ottenere risultati attraverso il lavoro e l’impegno, dando il massimo in ogni allenamento"

Calcio
Minervino giovedì 09 luglio 2020
di La Redazione
ASD Minerva
ASD Minerva © MinervinoLive

E' tempo di bilancio di fine stagione per l’ASD Minerva. "Tracciamo il bilancio di una stagione sportiva 'anomala' ma comunque positiva. Sarà un anno questo che, sia noi grandi che bambini, ricorderemo per sempre", commentano i responsabili dell'associazione minervinese.

L’emergenza sanitaria ha segnato indelebilmente il percorso sportivo, strozzando sul più bello la stagione sportiva. È da vedere comunque il bicchiere mezzo pieno: buoni i risultati con le categorie Allievi e Giovanissimi e senza sbavature quello dei più piccoli dagli Esordienti ai Piccoli Amici, fatto di un percorso dove tutti hanno trovato modo di divertirsi, crescere e confrontarsi.

Il nostro obiettivo – afferma Francesco Silvestri è far crescere e far migliorare tutti i ragazzi e bambini ed ottenere risultati attraverso il lavoro e l’impegno, dando il massimo in ogni allenamento con la voglia sempre di migliorarsi. Quest’anno completeremo anche il percorso iniziato con l’associazione LAV sulla Legalità e Rispetto dell’Ambiente".

Ora ai attendono le informazioni e modalità di svolgimento per il nuovo format dei campionati Federali. "impegneremo i ragazzi con la FIGC ed altri Enti di Promozione Sportiva dalla Juniores alle fasce più piccole - concludono dall'ASD Minerva - anche se gli obiettivi rimangono quelli di sempre: crescere e divertirsi”.


Lascia il tuo commento
commenti