Calcio minervinese

L’A.S.D. Top Player Minervino si veste di biancorosso, al via il Progetto Bari Generation

​La notizia, celata in attesa della ufficialità, è di quelle che se in un primo momento incute giustificato timore, dall’altro conferisce nuovi stimoli all’entusiasmo e passione di quanti si adoperano per lo sport cittadino

Calcio
Minervino venerdì 23 agosto 2019
di La Redazione
Top Player - Bari Generation
Top Player - Bari Generation © n.c.

La notizia, ben celata dai vertici societari in attesa della ufficialità, è di quelle che se in un primo momento incute un più che giustificato timore, dall’altro conferisce nuovi stimoli all’entusiasmo e passione di quanti si adoperano a beneficio della ormai consolidata realtà sportiva cittadina.

E’ dell’ultima ora il comunicato della SSC Bari che, nell’ambito del Progetto Bari Generation, ingloba nel sodalizio il Responsabile Giuseppe Orecchia con l’onere e l’onore di coadiuvare il responsabile, Marcello Sansonetti, nella valorizzazione dei talenti in erba presenti nel nostro territorio al fine di elevarne ogni individuale standard qualitativo.

L’Associazione, infatti, sarà destinataria, da parte dello staff biancorosso, di tutti i necessari strumenti e le linee guida atte a porre in essere nuove metodologie di lavoro, tecnico-organizzative, con alla base la volontà di rendere evidente un codice comportamentale al quale ogni singolo, all’interno e fuori dal rettangolo di gioco, dovrà scrupolosamente attenersi.

Inoltre la realtà sportiva, con accuratezza, sarà edotta su quanto attiene a tematiche specifiche e su argomenti di vitale interesse tra i quali l’aspetto psicologico, la corretta alimentazione e l’intervento di primo soccorso.

Sarà per di più ad essa garantita, la partecipazione a tornei qualificati e qualificanti, l’ingresso allo stadio “San Nicola” in occasione delle partite casalinghe dei “Galletti” nonché una ampia serie di attività collaterali.

"A fronte di quanto su enunciato - affermano i responsabili della Top Player - e ritenendo il Progetto un qualcosa di splendido ed innovativo, la nostra squadra non può esimersi dal ritenersi onorata per il lustro conferitole, nella convinzione di quello che questo contesto potrà e, sicuramente, andrà a concretizzare, oltre a consentire, ad ogni singolo, una costante crescita umana e tecnica".

Lascia il tuo commento
commenti