Seconda fase del campionato italiano di taekwondo Itf

Taekwondo, in duecento a Minervino per la tappa del campionato nazionale

Ruggiero Lanotte:"Un ringraziamento all'amministrazione comunale di Minervino per la splendida ospitalità"

Altri Sport
Minervino lunedì 19 marzo 2018
di La Redazione
campionato italiano di taekwondo It
campionato italiano di taekwondo It © nc

L'entusiasmo di una "famiglia" che si ritrova. L'eccellente profilo organizzativo garantito da uno staff collaudato. Ed un contesto agonistico che dal punto di vista qualitativo cresce di appuntamento in appuntamento. Duecento (e oltre) partecipanti hanno preso parte alla seconda fase del campionato italiano di taekwondo Itf, che si è svolto di recente al Palasport di Minervino Murge.

L'evento, che ha coinvolto alcuni dei protagonisti anche in una gara di kick boxing, è stato organizzato dalla Federico II di Svevia, in collaborazione con il Team Pistillo di Minervino e Spinazzola.

"Devo fare i complimenti ai partecipanti - ha ammesso il master Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia e vice presidente della federazione europea - per lo spirito con cui hanno preso parte a questa tappa del campionato italiano e per la qualità che ci hanno messo negli incontri. Ci sono state buonissime indicazioni per il nostro commissario tecnico Giuseppe Lanotte in vista della prossima rassegna continentale: i nostri azzurri hanno dimostrato di essere in forma e faranno molto bene agli europei. Un ringraziamento lo voglio rivolgere a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento, impeccabile sotto ogni punto di vista, e all'amministrazione comunale di Minervino per la splendida ospitalità".

Soddisfatto anche il ct Giuseppe Lanotte. "Le sensazioni a poco più di un mese dalla rassegna continentale - ha ammesso il responsabile tecnico della nazionale italiana - sono abbastanza positive. Chiaramente ora ci sarà da rifinire la preparazione cercando di creare i migliori presupposti per raccogliere qualcosa di importante in Estonia".

Il successo nel medagliere del taekwondo, nella fase di Minervino, è andato alla Federico II di Svevia di Barletta, Andria e Trani, capace di collezionare ben 25 ori, 19 argenti e 17 bronzi. Sul podio della classifica generale anche Coreanteam Trinitapoli (13-10-6) e Team Ardito Andria e Canosa (10-4-3) A seguire, Team Pistillo Minervino e Spinazzola (5-8-4) e Yulgok Margherita di Savoia (2-0-1). Contestualmente si è svolta una gara di kick boxing. Ad imporsi in questa graduatoria è stato il Team Perillo di Cagnano Varano con 9 ori e 6 argenti.

Lascia il tuo commento
commenti