Questa mattina, conferenza stampa dinanzi al Dipartimento Politiche della Salute, in via Gentile,

Emiliano, nel suo programma focus su sanità, Xylella ed ex Ilva

L'epidemiologo Pierluigi Lopalco dovrebbe essere il nuovo assessore alla Sanità

Politica
Minervino martedì 22 settembre 2020
di La Redazione
Il riconfermato governatore Michele Emiliano in conferenza stampa
Il riconfermato governatore Michele Emiliano in conferenza stampa © Regione Puglia

Soddisfatto Michele Emiliano, confermato nuovamente alla guida della regione Puglia per i prossimi cinque anni.

Nel corso della conferenza stampa di questa mattina, alle 11.30, nello spazio antistante l’ingresso della sede del Dipartimento Politiche della Salute, in via Gentile, ha ringraziato la stampa per il lavoro svolto in questi giorni e per essere un costante presidio di democrazia, ricordando anche il giornalista Peppino Caldarola, scomparso pochi giorni fa.

«Lavorare per la Puglia è un onore faticoso – ha proseguito-. Sembrava che dovessimo essere travolti, invece la resistenza che abbiamo opposto, continuando a lavorare, è stata riconosciuta dal popolo pugliese. Ringrazio tutta la gente che ci ha votati, soprattutto chi ha votato Lopalco. Non era facile trasformare un professore in una star di preferenze (14.676 voti nella lista "Con Emiliano", ndr). In questo caso le preferenze sono andate a un "dilettante" della politica: la competenza di Pier Luigi ha avuto un peso. Io e Pier Luigi siamo qui per presiedere la task force Covid; tra poche ore inizia la scuola e siamo a disposizione delle famiglie pugliesi».

Vicino a lui proprio Pierluigi Lopalco, capo della task force sanitaria pugliese nata per affrontare l'emergenza da Covid-19, destinato a essere il nuovo assessore alla Sanità pugliese.

L’epidemiologo, emozionato, ha aggiunto: «Ringrazio i miei concittadini pugliesi, che mi permettono di tornare in questo edificio per fare il mio lavoro. Fra quello che facevo ieri e quello che farò oggi cambierà molto poco. È un momento delicato, abbiamo avuto un incontro con i pediatri per rassicurare genitori e presidi su cosa fare se, come ci aspettiamo, dovesse capitare qualche caso Covid a scuola. La circolazione virale è modesta, ma insistiamo perché tutti i cittadini facciano la nostra parte; noi facciamo la nostra».

Poi il Governatore ha delineato i punti fondamentali del suo programma: azioni più incisive per fronteggiare la Xylella; incentivare un’agricoltura moderna e sostenibile. Rendere il servizio sanitario pugliese un’eccellenza al pari di quello del Nord; dare una svolta decisiva alla questione ex Ilva.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • CARMINE CIANI PALO del colle ha scritto il 30 settembre 2020 alle 16:44 :

    la delusione di tutta la giunta comunale Fitto invito speciale e rimasto FRITTO Emiliano porta primavera sul territorio con tanto sulle RSSA critiche di magro gusto la giustizia e accertamenti fanno il loro corso di verita e giustizia Rispondi a CARMINE CIANI PALO del colle

  • Maria Vincenza Giorgio ha scritto il 23 settembre 2020 alle 13:26 :

    Emiliano ha fatto la pesca a strascico e i pesci pugliesi hanno abboccato. Congratulazioni, altri cinque anni di clientelismo. Come siamo contenti!!! Rispondi a Maria Vincenza Giorgio

  • Michele Pascalitto ha scritto il 23 settembre 2020 alle 09:01 :

    Tutte chiacchiere. Evviva il potere. Ovviamente le stesse cose le avrebbe detto chiunque avesse vinto, Fitto, Laricchia.... Pensavo che i cittadini dopo le ennesime batoste prese da tutti sti personaggi non sarebbero andati a votare. Evidentemente chi è andato a votare " ha avuto" o "deve avere". Se ne escono dicendo che bisogna andare a votare per il rispetto di chi ha fondato sta nazione, per il rispetto di chi ha lottato, o per il rispetto di altre cose... e poi una volta andati al potere se ne fregano del resto dei fessi .... Siamo una nazione di lamentini ma che all'atto pratico si sottomette e " CIT". VERGOGNA. Rispondi a Michele Pascalitto