Convocato il Consiglio Comunale

Il Comune approva il Bilancio, nessuna tariffa sarà aumentata

Martedì 16 aprile alle ore 17.30 la massima assise cittadina convocata in Palazzo di Città

Politica
Minervino lunedì 15 aprile 2019
di La Redazione
Consiglio comunale Minervino
Consiglio comunale Minervino © MinervinoLive

La Sindaca, prof.ssa Lalla Mancini, ha convocato per domani martedì 16 aprile alle ore 17,00 in prima convocazione il Consiglio Comunale presso il Municipio che discuterà diversi punti all’ordine del giorno tutti inerenti i documenti di programmazione del Bilancio di previsione dell’Ente per l’esercizio dell’anno 2019. Prima infatti di approvare il bilancio occorre deliberare tutta una serie di atti propedeutici che riguardano le tariffe dei servizi comunali, come la tassa rifiuti, l’IMU, la TASI, l’addizionale IRPEF comunale, il Piano delle alienazioni immobiliari, il Piano delle Opere pubbliche. Insomma ci sarà un bel da fare per i nostri amministratori pubblici alle prese con conti e norme sempre più stringenti per gli Enti Locali, ma che esigono di essere approvati nei tempi previsti.

E’ noto come nei giorni scorso il Prefetto ha diffidato il Comune ad adempiere all’approvazione del Bilancio Comunale di previsione, procedura che dovrebbe avvenire per legge entro il 31 dicembre dall’anno precedente, scadenza a cui viene concessa una proroga sino al 31 Marzo. Se tale data non viene rispettata il Prefetto fa giungere nota di diffida in cui invita l’Amministrazione ad approvare il Bilancio entro 20 giorni, pena la nomina di un commissario ad acta.

Situazione in cui sono ricaduti molti Comuni che in questi giorni si stanno affrettando ad adempiere agli atti del Bilancio. Non sono mancate le critiche da parte delle forze di opposizione, che denunciavano tale ritardo per la nostra Amministrazione.

Da Palazzo di Città i membri della maggioranza di SìAmo Minervino invece fanno trapelare che il tempo protratto è servito per analizzare le varie voci di bilancio ed evitare aumenti per tariffe e tasse comunali, e far quadrare i conti affinchè non pagassero le spese i cittadini. Nelle prossime ore attendiamo maggiori approfondimenti circa progettualità e risorse disponibili per particolari interventi.

Intanto all’ordine del giorno sono stati aggiunti due punti suppletivi inerenti il finanziamento per le Aree Interne con l’approvazione della relativa convenzione e la donazione al Comune di opere d’arte del maestro Michele Roccotelli.

Lascia il tuo commento
commenti