Dalla Regione Puglia

Protezione civile, Mennea: «Accordi siglati con Arif e Vigili del fuoco, più sicurezza alla Puglia»

Saranno acquistati mezzi e attrezzature di prioritario interesse, utili a potenziare la struttura organizzativa

Politica
Minervino venerdì 01 marzo 2019
di La Redazione
Protezione civile
Protezione civile © nc

“Mentre il Governo nazionale taglia i fondi alla Protezione civile del 30%, la Regione li incrementa. Negli ultimi giorni, sono state sottoscritte due importanti convenzioni che hanno come obiettivo rafforzare il sistema di raccordo della Protezione civile regionale con i Vigili del fuoco e l’Arif. Due atti che dimostrano concretamente quanto il nostro sistema di Protezione civile può essere efficiente”. Lo dichiara il presidente del comitato permanente della Protezione civile Puglia, Ruggiero Mennea, commentando i due accordi finalizzati all’implementazione dei servizi di monitoraggio e controllo territoriale.

L’accordo sottoscritto il 26 febbraio con l’Arif, a valere sulle risorse Por Puglia 2014/2020 (per 1,275 milioni), prevede azioni per contrastare il fenomeno degli incendi boschivi e dei rischi territoriali connessi. Quello con i Vigili del fuoco – siglato il 23 sempre grazie a fondi Por per 1,275 milioni – prevede il raccordo del corpo nazionale con il sistema regionale per gli interventi di soccorso tecnico indifferibili e urgenti, e di ricerca e salvataggio nell'immediatezza degli eventi e il coordinamento tecnico-operativo. Saranno acquistati mezzi e attrezzature di prioritario interesse, utili a potenziare la struttura organizzativa del corpo dei Vigili del fuoco quale componente fondamentale del sistema della Protezione Civile e rafforzarne la capacità di intervento; sarà allineata la componente organizzativa al fine di rafforzare la capacità d’intervento; saranno allestite e potenziate le attuali sale operative multi rischio finalizzate alla gestione territoriale delle emergenze; infine sarà potenziata la componente afferente il sistema di comunicazione tra i Vigili del fuoco e la Protezione civile regionale.

“E’ stato – prosegue Mennea - un grande lavoro realizzato dalla sezione regionale di Protezione civile diretta dal dottor Lerario, dal vicepresidente Nunziante, dal presidente Emiliano e dalla task force Smart Protezione civile Puglia. E’ un lavoro che, nei prossimi mesi, consentirà di dare più risorse e mezzi ai sindaci per costruire un’azione integrata con Vigili del fuoco e Arif. Tutto questo dimostra che la nostra politica di Protezione civile è improntata all’efficienza continua e ad un modello innovativo e tecnologicamente avanzato. Una macchina efficiente, efficace e tempestiva, che oggi accetta la sfida – sottolinea - di rafforzare e consolidare un’articolazione sul territorio nei punti critici e ad alto rischio. La nostra bella Regione, i pugliesi e i numerosissimi turisti vanno difesi in tutti i modi possibili e questa è una priorità di un Governo serio, che in questo campo – conclude Mennea - ha dimostrato di avere lungimiranza, capacità, concretezza ed efficienza”.
Lascia il tuo commento
commenti