Amministrative 2021

FI e Lega di Minervino: "Non tutto il centrodestra è con la Mancini, noi a supporto di Tonio Scarpa"

Sia Forza Italia che la Lega hanno deciso sostenere l'elezione alla carica di primo cittadino di Tonio Scarpa. Fratelli d'Italia resta l'unico partito nazionale che ha espresso dei candidati a sostegno di Lalla Mancini

Politica
Minervino mercoledì 08 settembre 2021
di La Redazione
Municipio
Municipio © n.c.

"Diversamente da quanto raccontato anche dalla stampa locale, non ci risulta che il Centrodestra unito stia appoggiando la candidatura a Sindaco di Lalla Mancini", è questa l'obiezione che Armando Matarrese e Vincenzo Mastropasqua - rispettivamente Commissario della locale sezione di Forza Italia e Segretario della Lega Salvini Premier di Minervino Murge - muovono nei confronti di quella che sembra una narrazione generalizzata, ma non corretta, della disposizione dei diversi partiti di centrodestra all'interno delle liste che concorrono alle prossime elezioni.

Sia Forza Italia che la Lega, infatti, hanno deciso di sostenere l'elezione alla carica di primo cittadino di Tonio Scarpa con la lista "Per Minervino con Tonio Scarpa Sindaco". Fratelli d'Italia resta l'unico partito nazionale che ufficialmente ha espresso dei candidati a sostegno della lista "SiAmo Minervino" che appoggerà la candidatura della Sindaca uscente Lalla Mancini.

Pertanto sulla linea di partenza di questa campagna elettorale assistiamo ad una sostanziale spaccatura tra i principali partiti del centrodestra minervinese, che hanno optato per schieramenti e soluzioni diverse nella costruzione della nuova squadra per l'amministrazione della Città.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Lorenzo Sciascia ha scritto il 10 settembre 2021 alle 04:51 :

    Chi si somiglia si piglia, se ci volete dire anche la spartizione delle cadreghe ( sedie o poltrone ) termine tanto caro alla lega che a Minervino il signor Mastropasqua ignora essendo leghista ( da morire dal ridere ) , poi sbaglio o questo Tonio Scarpa aveva chiesto anche al centrosinista un'alleanza per le amministrative? Quindi vanno bene tutti basta farsi i propri affari andando sempre in c..o alla gente, vergognatevi e spero che i Minervinesi siano più intelligenti e che non votano questa accozzaglia di opportunisti. Rispondi a Lorenzo Sciascia

    Michele Pascalitto ha scritto il 11 settembre 2021 alle 19:19 :

    Questo rispecchia esattamente ciò che accade a livello nazionale. Meglio il Re , invece di far finta di vivere in un paese democratico, citando la costituzione per propaganda quando conviene. Tutti a rincorrere le poltrone, con stipendi statali. Soldi che cadono dal cielo, stando a grattarsi dietro le scrivanie o a gironzolare nei corridoi di ospedali o "uffici fantasma". Questo è il vero obiettivo di qualsiasi tornata elettorale. Pochi fessi sono rimasti a lavorare veramente. Ormai possiamo dire che l'Italia è un paese FONDATO SULLA POLTRONA, non più sul lavoro. E allora via alle alleanze sperando che quelle poltrone tanto ambite diventino realtà. Rispondi a Michele Pascalitto

  • CARMINE CIANI PALO del colle ha scritto il 08 settembre 2021 alle 07:56 :

    che fine anno fatti i valori politici umani di lavoro per la collettivita gioco solo per me ce cosa ?????? IL RESTO VA TUTTO BENE SENZA VERGOGNA Rispondi a CARMINE CIANI PALO del colle