Da Palazzo Madama

Linea Barletta-Spinazzola, chiarimenti: sen. Damiani (FI) incontra RFI Puglia

"A seguito di mia specifica richiesta il Ministero delle infrastrutture e trasporti mi ha fatto pervenire apposita dettagliata relazione"

Politica
Minervino sabato 03 aprile 2021
di La Redazione
Il sen. Dario Damiani (FI)
Il sen. Dario Damiani (FI) © nc

"In merito ai dubbi sorti sui lavori in corso per l'ammodernamento della linea ferroviaria Barletta-Spinazzola, con particolare riferimento al paventato abbattimento dello storico viadotto fra Minervino e Spinazzola, a seguito di mia specifica richiesta il Ministero delle infrastrutture e trasporti mi ha fatto pervenire apposita dettagliata relazione. Da essa si evince la conferma di quanto da me già anticipato alla stampa locale: il ponte è oggetto di interventi di manutenzione ai fini del suo consolidamento, per cui non certo destinato ad essere abbattuto", precisa in una nota il senatore Dario Damiani (Forza Italia).

Scrive infatti il dirigente del MIT: "Nell’ambito del programma di conservazione delle opere d’arte è pianificato l’intervento di manutenzione straordinaria del viadotto di Km 63+012 nella tratta Spinazzola-Minervino. L’intervento consiste nell’impermeabilizzazione dell’impalcato previa demolizione del binario e successiva ricostruzione, nonché di consolidamento del viadotto mediante stilatura dei giunti. L’importo dei lavori assomma a circa 600mila euro".

La linea Barletta-Spinazzola è stata oggetto di potenziamento nell’ambito del programma di sicurezza armamento, con il rinnovo del binario unico della tratta Barletta-Canosa. L’intervento è stato eseguito nel 2020 e ha interessato il rinnovo con risanamento di complessivi 24 km per un investimento di circa 22 milioni. La linea è attualmente interrotta per consentire la prosecuzione degli interventi di rinnovo armamento del binario unico nella tratta Canosa-Minervino. L’intervento interessa 19 km per un investimento di circa 19 milioni. La linea è interessata inoltre da interventi di upgrade tecnologico degli impianti di passaggio a livello. In particolare, è prevista la trasformazione dei passaggi a livello semaforizzati di Km 50+979 sulla Spinazzola-Minervino e Km 34+618 Km 36+965 sulla Minervino-Canosa di Puglia in PL automatici provvisti di barriere. Sono inoltre in corso attività propedeutiche alla soppressione del passaggio a livello in consegna a privati di Km 7+419 sulla Canne della Battaglia-Barletta e la trasformazione del PL in consegna a privati di Km 59+851 ambito Spinazzola in PL automatico. Gli investimenti tecnologici assommano a 3 milioni.
 
"Spero, dunque, di aver fornito con tali informazioni tecniche un contributo ulteriore di chiarezza a beneficio del nostro territorio e annuncio che nei giorni immediatamente successivi alle festività pasquali incontrerò il Direttore regionale di RFI Puglia".
Lascia il tuo commento
commenti