La nota del consigliere regionale capogruppo PD Filippo Caracciolo

Nuovi DUC, dalla Regione Puglia oltre 3 milioni di euro

Al nuovo bando potranno partecipare sia i comuni che hanno già ottenuto finanziamento grazie ai precedenti bandi che quelli che intendano costituire nuovi DUC

Politica
Minervino mercoledì 24 marzo 2021
di La Redazione
DUC - Distretti Urbani del Commercio
DUC - Distretti Urbani del Commercio © n.c.
"La giunta Regionale ha approvato il bando per il consolidamento e la formazione di nuovi distretti urbani del commercio, la cifra stanziata è di 3.024.856 euro con la possibilità però di poter reperire altre risorse in futuro. Si tratta di un atto volto a dare nuovo impulso ad un settore come quello del commercio fortemente provato dall'emergenza economica provocata dal coronavirus". Ad intervenire sul tema è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo.
 
"La promozione dei DUC - afferma Caracciolo - si inserisce nel solco di delle politiche di valorizzazione del commercio già avviate con i precedenti bandi. Grazie ad accordi tra amministrazioni comunali, associazioni di operatori, associazioni di categoria e altri soggetti interessati si arriva  a sviluppare una gestione coordinata delle aree commerciali in grado di sviluppare sinergie con attività paracommerciali ed extracommerciali oltre che con altre funzioni urbane di natura pubblica o privata".
 
"Al nuovo bando - prosegue Caracciolo - potranno partecipare sia i comuni che hanno già ottenuto finanziamento grazie ai precedenti bandi che quelli che intendano costituire nuovi DUC. Saranno finanziabili interventi finalizzati alla gestione dell'ufficio DUC con annessa redazione o aggioranmento del piano Operativo di distretto;  azioni di promozione e marketing; attività di formazione all'outfit rivolte agli operatori commerciali che ricadono nel perimetro del DUC; attività di formazione linguistica rivolte agli operatori commerciali con sede nel comune proponente e  interventi volti alla realizzazione di servizi comuni tra gli operatori del distretto. Potrà essere inoltre riconosciuta una premialità di massimo 10mila euro laddove si realizzino servizi in modalità digitali come ad esempio  il commercio online o altri servizi innovativi".
 
"Con il nuovo bando - conclude il presidente del gruppo PD - la Regione intende promuovere la sinergia tra i commercianti. Il lavoro condiviso è la strada da seguire per venir fuori dalla crisi".
Lascia il tuo commento
commenti