Musica e didattica

Nasce a la "DO-Music", la casa dei musicisti minervinesi

L'inaugurazione venerdì 25 ottobre alle ore 19.30 in via Portella

Cultura
Minervino mercoledì 23 ottobre 2019
di La Redazione
Musica
Musica © n.c.

Dopo la chiusura della sede del Centro didattico Musicale, mancava ormai da qualche mese un luogo che accomunasse tutti i musicisti di Minervino, che desse la possibilità ai ragazzi che ne avessero voglia di imparare a suonare uno strumento o a cantare, ed ecco arrivata la "Do•Music" una vera e propria casa della musica, come spiega il promotore della scuola di musica Donatello Giorgio.

Polistrumentista di Minervino, Donatello nel corso degli anni ha sentito sempre più forte il richiamo della musica tanto da investire tempo e risorse in un progetto rivolto non solo ai ragazzi, ma anche a quanti volessero approcciarsi al mondo della musica ed imparare a suonare uno strumento. Attualmente collabora con le band Tiresia e This and That nonché con altre realtà del circondario e curerà personalmente il corso di batteria. Tra gli altri ci saranno Fabrizio Frangione per la chitarra, Claudio Giorgio per il basso, Maurizio Pignatelli per pianoforte e tastiere, Bartolomeo di Stasi per tromba e sax. Sarà presente anche la classe di violino mentre la classe di canto e solfeggio sarà curata da Serena Bellini.

La Do•Music aprirà ufficialmente i battenti venerdì 25 ottobre alle ore 19.30 in via Portella n°4.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ass. Centro Didattico Musicale ha scritto il 24 ottobre 2019 alle 05:50 :

    Sorprende che la redazione di Minervinolive non si sia accorta che negli ultimi dieci anni generazioni di ragazzi Minervinesi abbiano avuto la possibilità di crescere facendo e imparando la musica grazie all'associazione Centro Didattico Musicale, accompagnati da maestri professionisti di grande esperienza e competenza. Così sono nate band di giovani allievi ed ex allievi, così qialcuno ha intrapreso la professione di musicista, in Italia ed all'estero. Senza parlare dei bambini che hanmo potuto sperimentare percorsi di propedeutica musicale e canto corale con uno tra i professionisti più competenti in Europa, e dei tanti concerti ed eventi offerti all'inetra comunità cittadina. Infelice incipit Redazione... Davvero infelice e qualunquista. Rispondi a Ass. Centro Didattico Musicale

  • Giuseppe Traini ha scritto il 23 ottobre 2019 alle 16:45 :

    In bocca al lupo Rispondi a Giuseppe Traini