Restituita alla comunità l'opera d'arte religiosa

Restaurata la statua dell'Immacolata Concezione, questa sera conferenza di presentazione

La parrocchia B.V. Immacolata celebra i 225 anni dalla sua consacrazione con un ricco calendario di eventi

Cultura
Minervino venerdì 06 settembre 2019
di La Redazione
Statua lignea del 1726
Statua lignea del 1726 © n.c.

Sarà presentata questa sera alla cittadinanza l’antica statua della Madonna Immacolata venerata presso l’omonima parrocchia a seguito del restauro realizzato negli ultimi mesi. In occasione del 225° anniversario della dedicazione della Chiesa alla Beata Vergine Immacolata, è stato realizzato un accurato intervento di ripulitura e restauro della statua lignea del 700 di scuola veneziana scolpita dall’autore Colicci e acquistata dalla Congrega dell’Immacolata di Minervino per la venerazione nel tempio sacro.

Era il 1794 quando l’ultimo Vescovo di Minervino, Mons. Pietro Mancini, consacrava la nuova Chiesa nel nuovo quartiere che sorgeva alle porte della città, insieme ai vari antichi palazzi che oggi completano la piazza. Anche l’Amministrazione Comunale fece erigere accanto alla Chiesa la torre dell’orologio che ancora oggi scandisce il tempo delle giornate dei minervinesi.

Il parroco don Franco Leo, insieme al Consiglio Pastorale Parrocchiale, hanno proposto nei prossimi giorni una serie di iniziative non solo per festeggiare l’anniversario di consacrazione, ma anche per presentare il restauro della Madonna che viene collocata nella nicchia principale dell’altare centrale.

Si inizierà venerdì 6 settembre alle ore 18,30 con la preghiera del SS. Rosario, alle 19,00 lo svelamento della statua con il canto Akathistos e a seguire la conferenza “Il Restauro della B.V. Immacolata di Minervino”. Introdurrà don Giannicola Agresti, direttore dell’Ufficio di Arte Sacra dell’Ufficio Liturgico Diocesano sul tema “La conservazione dei Beni Culturali da parte della Comunità Cristiana”; seguiranno gli interventi del dott. Francesco Di Palo, esperto di storia antica locale, sul tema “La statua dell’Immacolata di Antonio Colicci a Minervino”, e quello del prof. Giovanni Borraccese, che ha curato il restauro, sul tema “Illustrazioni delle fasi di restauro della statua dell’Immacolata”. Nei giorni seguenti proseguiranno le celebrazioni liturgiche e i momenti di fraternità, tra i quali segnaliamo, la SS. Messa nel giorno della Dedicazione della Chiesa, domenica 8 Settembre alle 19,30, che sarà presieduta da S.E. Mons. Luigi Mansi, Vescovo della Diocesi di Andria, e la celebrazione conclusiva della festa del 225° anniversario presieduta da S.E. Mons. Luigi Renna, giovedì 12 settembre alle 19,00 memoria del S. Nome di Maria

Lascia il tuo commento
commenti