Commedia in vernacolo minervinese

Successo per “La buscej vaj ‘nnanz”, stabilita la data della replica

Domenica 24 alle ore 18,00 presso il Cinema Moderno appuntamento extra per la commedia in vernacolo minervinese

Cultura
Minervino giovedì 21 marzo 2019
di La Redazione
I ragazzi della compagnia
I ragazzi della compagnia "Liber Arte" © nc

Grande successo di pubblico per la messa in scena della commedia in dialetto minervinese realizzata dall’associazione teatrale “Liberarte”, che ha registrato il sold out per tutte le date previste. A grande richiesta da parte del pubblico si comunica una ulteriore data per una replica prevista per domenica 24 marzo alle ore 18,00 presso il nuovo cinema moderno di Minervino Murge.

Lo spettacolo si aggiunge a quello già previsto nella stessa data alle ore 21,00. Come in precedenza sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita presso il Comitato Feste Patronali oggi, giovedì 21 marzo dalle 18,00 alle 20,00. Mentre a partire da domani venerdì 22 marzo sino a domenica la prevendita sarà realizzata direttamente presso il Cinema dalle ore 18,00. “Labuscej vaj ‘nnanz, la v-r-taj ven appirs” è una commedia in due atti scritta da Francesco Camorcia e con la regia di Micky Saracino.

Tra gag e battute di spirito si affronta un tema di recente attualità, con una trama sottesa da un intrigo amoroso che porta allo scontro le due famiglie degli amanti. Riusciranno i fidanzatini a portare a termine il loro desiderio di amore? La risposta nella esilarante interpretazione degli attori della compagnia teatrale “Liberarte” con un colpo di scena finale.

Lascia il tuo commento
commenti