Teatro minervinese

Parte ufficialmente la stagione teatrale minervinese

A fare da “apripista” La Comunità Parrocchiale Beata Vergine Immacolata

Cultura
Minervino mercoledì 02 gennaio 2019
di La Redazione
La locandina
La locandina © n.c.

Con la messa in scena della commedia in vernacolo minervinese “G-lorm…str-dèus e rap-caen” (due esilaranti atti tradotti e adattati da tonino gallucci, con la regia di Loredana Sassi), ha inizio ufficialmente la nostrana rassegna teatrale che si presume vedrà, in sequenza, impegnate tutte le altre associazioni.

Ad aprire le “danze” sarà la Comunità Parrocchiale della Beata Vergine Immacolata alla quale, ancora una volta, ha fornito supporto e collaborazione l’Associazione “Teatro La Scesc-l”.

Le rappresentazioni, con location la cripta parrocchiale, sono previste per i giorni 3 – 4 – 5 – 11 – 12 e 13 gennaio pp.vv. (ingresso ore 20 – sipario 20,30).

A fronte delle numerosissime richieste e fino all’esaurimento dei posti ancora disponibili, la prevendita è stata estesa a tutte le sere (eccezion fatta per il 31/12/2018 e 1/1/2019), dalle ore 18 alle 20, presso la sala adiacente alla Chiesa Immacolata.

Lascia il tuo commento
commenti