Aspettando San Michele

Il Covid non ferma la Festa Patronale, l'appello del Comitato ai cittadini

Il Comitato: "Una festa voluta da tutti, una festa di tutti"

Cultura
Minervino lunedì 13 settembre 2021
di La Redazione
Statua san Michele
Statua san Michele © n.c.

Fremono i preparativi per la festa patronale in onore dei Santi Patroni di Minervino Murge, San Michele e la Madonna del Sabato.

Nonostante le limitazioni causate dalla pandemia, il Comitato Feste Patronali e il Comune di Minervino hanno dato inizio all'organizzazione degli eventi che si svolgeranno nelle giornate del 28-29-30 settembre.

"Una festa voluta da TUTTI, una festa di TUTTI - afferma orgoglioso il Comitato - metteremo il massimo impegno per permettere che le nostre tradizioni religiose, la nostra devozione ai SS Patroni, il culto Micaelico e Mariano, che contraddistinguono la nostra comunità cittadina, vengano vissute in un clima di gioia e di festa".

E rassicurano: "Le misure di contenimento dell’epidemia da COVID-19 richiederanno dei cambiamenti alla tradizionale organizzazione ma, tali cambiamenti non andranno a condizionare la nostra gioia nel rivivere i tre giorni di festa in comunione fraterna. Ringraziamo l’amministrazione Comunale per averci riconfermato il suo supporto economico ed organizzativo".

Adesso abbiamo toccherà ai cittadini minervinesi, con il proprio sostegno e la propria sensibilità fare in modo che la Festa Patronale rimanga sempre un punto di riferimento per Minervino.

"Vi aspettiamo presso la sede del Comitato Feste Patronali - concludono - per accogliere il vostro contributo spontaneo che ci consentirà di arricchire di eventi i 3 giorni di festa".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti