Aggiornamenti Covid-19

La Bat è “Covid Free”, a Minervino si conta la tredicesima vittima del Coronavirus

Da oltre 28 giorni nessun caso nella sesta provincia, ma muore un’altra anziana della RSSA

Cronaca
Minervino venerdì 26 giugno 2020
di La Redazione
Coronavirus
Coronavirus © n.c.

Nella nostra provincia ormai non si registrano più casi a oltre 28 giorni e secondo gli esperti superati due periodi di quarantena, il pericolo, almeno sul nostro territorio, di essere contagiati si è estinto. Resta ora da valutare la situazione dei rientri dei residenti nel nord Italia, dove la situazione resta ancora critica.

Purtroppo dobbiamo riportare un’altra vittima relativa al contagio da Coronavirus a Minervino avvenuto presso la RSSA “Opere Pie Riunite”: un’anziano signore andriese che dopo il contagio era stato trasferito al Miulli di Acquaviva e nell'ultima settimana spostato a Bisceglie. Deperito e allo stremo delle sue forze, il 94enne è venuto a mancare alle ore 2 di questa notte. Negli scorsi giorni altre due donne minervinesi hanno perso la vita a causa sempre del contagio scoppiato nella RSSA. Come già riportato in altre occasioni ribadiamo che si tratta di anziani risultati ormai negativi da settimane dove però gli effetti postumi del virus associati a uno stato di ospedalizzazione prolungato ormai da mesi, segnano il destino di questi nostri pazienti.

Sale a 13 dunque il numero delle vittime del Coronavirus.

Ai loro parenti come sempre rivolgiamo le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione.

Lascia il tuo commento
commenti