Il fatto

Cadavere di un minervinese ritrovato in una villa a Corato, indagini in corso

Il ritrovamento è avvenuto ieri pomeriggio, poco prima delle 19

Cronaca
Minervino martedì 29 gennaio 2019
di La Redazione
Cadavere ritrovato in una villa, indagini in corso
Cadavere ritrovato in una villa, indagini in corso © CoratoLive.it

Sono ancora tutte da chiarire le cause che hanno determinato la morte di un uomo di 63 anni, R. B. di origini minervinesi, trovato senza vita ieri pomeriggio nella villa di campagna in cui abitava in affitto da qualche anno in via San Magno.

Sul posto sono subito giunti gli agenti della polizia scientifica per i rilievi del caso. Intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Corato, gli agenti del commissariato di polizia e una pattuglia della vigilanza giurata.

A dare l'allarme sarebbe stato il proprietario della villetta che da tempo non aveva più notizie dell'inquilino.

Sul luogo sarebbero stati rinvenuti anche i cadaveri di alcuni cani probabilmente deceduti a causa degli stenti seguiti alla morte dell'uomo. Il cadavere giaceva a terra senza una mano.

Di quanto accaduto è stato informato il magistrato di turno della Procura di Trani.

Lascia il tuo commento
commenti