Il fatto

Tentato furto alla tabaccheria, trovato varco nella sede del Pd

Sul caso indagano gli uomini dell'Arma, ai quali spetterà anche il compito di cercare eventuali tracce lasciate dai delinquenti con le loro mani impolverate

Cronaca
Minervino mercoledì 13 gennaio 2021
di La Redazione
La sede del PD e la tabaccheria
La sede del PD e la tabaccheria © n.c.

Stavano scavando un buco nella parete per effettuare - come in una delle più classiche scene di crime fiction - il furto nell'attività commerciale adiacente. È questa la ricostruzione che appare evidente agli investigatori sopraggiunti questa mattina nella sede del Partito Democratico di Minervino, richiamati dai responsabili della locale sezione.

Stando alle prime ricostruzioni, alcuni malviventi si sarebbero intrufolati all'interno del locale, chiuso da diversi giorni a causa del lockdown, e nella notte avrebbero iniziato a lavorare sulla muratura, scavandone gli strati fino a pochi centimetri dalla tabaccheria confinante. Si pensa che siano riusciti ad entrare forzando la porta senza romperne la serratura, tanto che a lavoro terminato sono riusciti a chiuderla senza destare sospetti dall'esterno.

Con molta probabilità erano pronti ad effettuare già questa notte la rottura dell'ultimo strato del muro e il furto all'interno della tabaccheria. Ma qualcosa non è andata secondo i piani.

Una gran quantità di acqua che fuoriusciva dall'interno della sede ha richiamato l'attenzione dei passanti e commercianti della zona, i quali hanno allertato i responsabili del partito. All'interno, il lavandino lasciato aperto e una spugna a fare da tappo allo scarico causavano la fuoriuscita dell'acqua. L'ipotesi è che durante la notte i malviventi avrebbero cercato di lavarsi le mani prima di uscire all'esterno senza che ci fosse disponibilità di acqua, dimenticando di richiudere il rubinetto.

Sul caso indagano gli uomini dell'Arma, ai quali spetterà anche il compito di cercare eventuali tracce lasciate dai delinquenti con le loro mani impolverate.

Lascia il tuo commento
commenti