Le associazioni per il territorio

"Recuperiamo il senso di appartenenza", l'appello delle associazioni

Cittadinanzattiva, Minervino Sana e Tribunale del Malato chiedono che venga proseguita l'esperienza del Tavolo pro RSSA per affrontare altre questioni urgenti del paese

Attualità
Minervino lunedì 23 novembre 2020
di La Redazione
Panorama Minervino
Panorama Minervino © MinervinoLive

"Recuperiamo il senso di appartenenza e la coesione nella comunità". Si intitola così la lettera aperta che tre associazioni locali hanno indirizzato all'intera cittadinanza per favorire il dialogo e la partecipazione per le questioni che interessano il territorio. A scriverla Cittadinanzattiva, il Tribunale del Malato e il Comitato "Minervino Sana".

"Registriamo come da anni la nostra comunità subisce tagli di servizi, privazione di interventi strutturali, mancanza di investimenti che portano a un lento ed inesorabile declino del nostro territorio, del nostro paese da un punto di vista economico, culturale e sociale, di fronte al quale molti sembrano rimanere inerti" esordisce la nota.

"Con il tempo si è persa l’attitudine all’aggregazione e al dialogo e si è alimentato inevitabilmente l’egoismo dei singoli, smarrendo il giusto equilibrio tra valori e interessi" denuciano le associazioni che ritengono doveroso impegnarsi anche per riportare coesione in una comunità oggi divisa, recuperando un senso di appartenenza, per poter superare gli ostacoli e garantire a Minervino Murge un futuro migliore, nella consapevolezza che ciascun cittadino sia disponibile a fornire il proprio impegno.

"Proponiamo che l’esperienza del Tavolo di Lavoro per la RSSA possa proseguire - concludono - anche in forme remote, allargando la partecipazione, favorendo l’aggregazione di quante più compagini possibili, andando oltre il problema specifico già affrontato, per aprire il dibattito, il confronto e le proposte sulle questioni preminenti che interessano il nostro paese, a tutela della qualità della vita di tutti coloro che vi dimorano".

Lascia il tuo commento
commenti