Traffico e viabilità

Dal 15 ottobre “Street Control” contro il parcheggio selvaggio

L’auto della Polizia Locale sarà dotata di questo nuovo strumento di rilevazione

Attualità
Minervino sabato 10 ottobre 2020
di La Redazione
Dal 15 ottobre “Street Control” contro il parcheggio selvaggio
Dal 15 ottobre “Street Control” contro il parcheggio selvaggio © MinervinoLive

Il Comune di Minervino Murge si è dotato di una nuova strumentazione innovativa per combattere l’annoso fenomeno dei parcheggi selvaggi e della viabilità incontrollata, soprattutto nella ZTL di Corso De Gasperi e Piazza De Deo. L’auto della Polizia Locale sarà munita di una telecamera speciale che a partire dal 15 ottobre rileverà le targhe dei mezzi in divieto di sosta, in accessi vietati, che contravvengono al codice della strada. Non sarà necessario per gli agenti scendere dalla vettura e scrivere il verbale, ma le immagini saranno utili a ricostruire l’infrazione in modo più veloce ed efficace e la notifica della sanzione sarà direttamente spedita al contravventore. Oltre all’infrazione relativa alla viabilità con questo mezzo sarà anche possibile rilevare la situazione relativa all’assicurazione e alla revisione del mezzo. Gli automobilisti sono dunque avvisati per non trovare spiacevoli sorprese nella cassetta postale.

La viabilità nel paese è sempre più caotica – ammette la Sindaca, prof.ssa Maria Laura Mancini – occorre ridare ordine e rispettare le regole. Vivere una Minervino Murge ordinata è un nostro diritto e un nostro dovere”.

Collaboriamo insieme – afferma ancora la prima cittadina – è tempo di curare il nostro paese. Con la speranza che le sanzioni diventano un’eccezione e non diventino un metodo”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Non importa ha scritto il 14 ottobre 2020 alle 08:19 :

    Mo per carità nulla da eccepire per quanto riguarda assicurazioni e revisioni, tuttavia, prima di avere un atteggiamento punitivo nei confronti di alcuni parcheggiatori sarebbe stato doveroso provare preventivamente ad arginare il problema traffico/parcheggio. Minervino è un paese urbanisticamente disagiato, tutto confluisce in un unica (o quasi)strada che si srotola creando un imbuto proprio dove ci sono attività commerciali, le poste ecc ecc. Considerando che c'è talmente poco parcheggio che anche le strisce blu sono sold out. Allora se devo essere multato vado a fare la spesa fuori paese, pagare i bollettini in poste meno affollate... andrò in posti dove il contribuente non è il pollo da spennare , ma colui che in cambio di imposte dovrebbe usufruire di servizi!!e qui non ce ne sono! Rispondi a Non importa