Il gesto di generosità

Torna operativo il defibrillatore in villa Faro grazie all'OER e due imprenditori minervinesi

Lo strumento salvavita presentava la mancanza delle placche orami scadute e la batteria scarica

Attualità
Minervino lunedì 29 giugno 2020
di La Redazione
Defibrillatore in villa Faro
Defibrillatore in villa Faro © MinervinoLive.it

È stato rimesso a nuovo grazie all’intervento di alcuni minervinesi il defibrillatore sito in un’attività della Villa Faro. La strumentazione salvavita donata 5 anni fa dal consigliere regionale Francesco Ventola e ubicata nell’attività commerciale “Supremo Piacere”, presentava la mancanza delle placche orami scadute e la batteria scarica, che la rendevano quindi del tutto inutilizzabile. Però la generosità di due imprenditori minervinesi che hanno donato una somma in denaro, ha fatto in modo che il defibrillatore potesse essere rimesso a nuovo. La restante somma per l’effettuazione dell’intervento è stata invece versata dal gruppo operatori emergenza radio (O.E.R.) di Minervino. Grazie alla generosità di questi concittadini, la popolazione minervinese potrà godere ancora una volta di uno strumento salvavita efficiente e pronto all’uso.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • carmine48 ha scritto il 29 giugno 2020 alle 17:51 :

    grazie ai volontari rimesso in moto l'apparecchio se si pazientava il mister x tornava per settembre Rispondi a carmine48