Fase 2

Coronavirus a Minervino, 6 positivi in domicilio e 17 ricoverati

La Sindaca: "Inizia la rinascita, ma rispettiamo le regole, abbiamo ancora dei casi positivi"

Attualità
Minervino domenica 17 maggio 2020
di La Redazione
panorama minervino
panorama minervino © Antonio Ciani

Domani lunedì 18 maggio riapre la gran parte delle attività commerciali. “Siamo più liberi ma non del tutto, è necessario sempre rispettare le regole per evitare il contagio, nella famiglia, nel quartiere nella comunità”. Apre così il comunicato serale di questa domenica che la Sindaca ha diffuso attraverso la pagina Facebook “SìAmo Minervino”.

Novità sono contenute per gli orari di apertura: non vi saranno più vincoli sino alle 19,00 ma ciascuna attività commerciale potrà riprendere il consueto orario. Mentre con indicazione della Prefettura bar e ristoranti potranno restare aperti sin alle ore 24 e sino all’1.00 il venerdì e il sabato.

Tutte le attività ambulanti sono consentite sempre a partire da domani. Così come riaprono le chiese con le celebrazioni con il popolo secondo le regole dettate dal Vescovo diocesano.

Dalla prima cittadina l’appello con l’apertura delle attività a mantenere il decoro del paese: “Tutti noi dobbiamo restare attenti sempre. E avere cura per l’ambiente sempre. Ritorniamo a conferire correttamente i rifiuti nei contenitori e manteniamo pulito il paese”.

Monito anche contro gli assembramenti “Non creiamo capannelli nella villa, nella piazza, nel corso, nei quartieri. Manteniamo il distanziamento tenendo mascherine e guanti, altrimenti sarò costretta a chiudere la Villa Faro con conseguenze sulle attività che vivono dei quel commercio”.

Infine la prof.ssa Lalla Mancini ricorda di mantenere alta guardia soprattutto perché il virus è ancora presente nella nostra città. Questi i numeri aggiornati:

6 positivi nel nostro paese in quarantena presso il loro domicilio

12 le persone in quarantena obbligatoria con divieto assoluto di uscita

17 i ricoverati presso le strutture covid-19 del territorio.

Rivolgo a tutti gli esercenti i miei migliori auguri per la ripresa” conclude la Sindaca “ai sacerdoti per l’inizio di questo nuovo percorso. Ringrazio le forze dell’ordine e tutte le associazioni che stanno supportando il Comune in questa emergenza”.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Felice Mastronzo ha scritto il 19 maggio 2020 alle 16:03 :

    Per poter chiudere la Villa Faro certamente Lalla Mancini userà tutti i vigili urbani a sua disposizione. Brava! Rispondi a Felice Mastronzo

  • Anna Maria matone ha scritto il 17 maggio 2020 alle 19:49 :

    Ma com'è possibile 6 a Minervino e zero nella Bat? Rispondi a Anna Maria matone