Interventi di igiene pubblica

Nelle prossime notti interventi di disinfestazione a Minervino

I cittadini sono invitati a seguire le solite raccomandazioni: finestre e balconi chiusi, niente panni stesi, evitare di lasciare cibo all’esterno

Attualità
Minervino martedì 11 giugno 2019
di La Redazione
Disinfestazione
Disinfestazione © nc

Con l’arrivo del caldo, puntualmente si presenta il problema della proliferazione di zanzare, api, mosche, scarafaggi, cavallette e ogni genere di insetti fastidiosi. A porre rimedio già di diversi giorni vi è stato l’intervento dell’Amministrazione Comunale che ha predisposto un’attività continua durante i mesi estivi. Proseguiranno infatti nei prossimi giorni gli interventi di disinfestazione come previsti secondo il calendario comunale e di cui avevamo dato informazione precedentemente. A partire da domani mattina 12 giugno alle ore 6,00 sarà effettuata l’attività di disinfestazione antilarve e antiblatte, già realizzata in data 17 maggio e 29 maggio scorsi e che proseguirà a cadenza quindicinale sino al mese di settembre 2019, come ha garantito l’azienda “La Pulita & Service” incaricata dal Comune di Minervino Murge. La stessa impresa specializzata effettuerà nelle notti di giovedì 13 e venerdì 14 giungo a partire dalle ore 1,00 gli interventi di disinfestazione adulticida, ovvero per gli insetti già riprodotti. Questa disinfestazione proseguirà anch’essa a cadenza quindicinale sino al mese di ottobre. Il prossimo intervento è già programmato per il 27 e 28 giugno prossimi.

E’ fatto obbligo ai cittadini di disporre le consuete precauzioni del caso. In particolare evitare di restare all’aperto durante le ore in cui sono previsti gli interventi o di lasciare aperti durante la notte delle disinfestazioni finestre e balconi, soprattutto per coloro che abitano nei primi piani. Altresì si consiglia di non lasciare il bucato steso durante le ore notturne, in particolare per quelli che si affacciano sulle vie transitabili. E’ fatta anche osservanza di evitare di lasciare cibo all’esterno delle proprie abitazioni che usualmente si conserva su balconi, verande, terrazze o dispense all’aperto (pomodori, patate, peperoni, frutta, verdura, ortaggi, frutta secca, ecc.).

Lascia il tuo commento
commenti