Gli appuntamenti de "La Buona Puglia"

La Buona Puglia, due weekend alla scoperta delle bellezze del nostro territorio

Primo appuntamento domani presso la Cantina Tormaresca di Minervino con “Yoga in Vigna”

Attualità
Minervino venerdì 10 maggio 2019
di La Redazione
Cantina Tormaresca
Cantina Tormaresca © n.c.

Il Tour operator Turisti in Puglia Incoming arricchisce il Maggio pugliese con 4 eventi gratuiti organizzati in occasione del Bando “inPuglia365”, di cui risultano vincitori. La Buona Puglia, si svolge in due weekend 11/12 e 25/26 nei quali avranno luogo attività a contatto con la natura, il mare e le tradizioni enogastronomiche, rivolte agli appassionati del territorio pugliese di tutte le fasce d’età. Verranno coinvolte famiglie, turisti italiani e stranieri e tutti coloro che desiderano conoscere le peculiarità della Puglia Imperiale.

Per questi eventi sono state coinvolte diverse associazioni locali che durante i 4 eventi supporteranno Turisti in Puglia nelle attività in programma.

Progettata per offrire esperienze autentiche ai numerosi turisti in visita, La Buona Puglia ha il fine di valorizzare l’area della provincia di Bat con i suoi eccellenti prodotti e le sue antiche tradizioni attraverso la scelta di location suggestive dal forte carattere territoriale in ambienti rurali e urbani, come la Cantina Tormaresca di Minervino Murge, il centro storico di Andria, il porto turistico di Bisceglie e il Casale Monte d’Alba a Trani.

Il weekend del 11 e 12 Maggio inaugura La Buona Puglia con l’evento “Yoga in Vigna” presso la Cantina Tormaresca, dove i partecipanti praticheranno una lezione di Yoga a contatto con la natura e a seguire ci sarà la visita dell’azienda vinicola. Il secondo evento intitolato “Andria sottosopra” prevede un itinerario guidato nella parte più antica del centro storico di Andria e per l’occasione saranno aperti straordinariamente siti esclusivi quali una grotta e una terrazza panoramica per ammirare lo skyline della città, allietata dalle voci dell’Associazione corale Cluster Choral Academy. A seguire avranno luogo 4 forum sul cibo in osterie del centro, a cura degli esperti dell’Associazione Slow Food condotta Castel del Monte.

Il weekend del 25 e 26 Maggio si apre con la visita del “Museo galleggiante di Bisceglie”, in collaborazione con l’associazione Iologico, per ammirare imbarcazione storiche ristrutturate e rimesse in mare. Infine giro in gozzi storici in compagnia di pescatori che racconteranno il valore del loro mestiere e della vita in mare e della sua salvaguardia.

La Buona Puglia si conclude con il “Laboratorio della Mozzarella” dove i partecipanti potranno mettere le mani in pasta per preparare nodini, burrata e stracciatella, guidati dal mastro Casaro dell’Associazione Caseus.

Le attività sono state rese note mediante comunicazione on line e off line, materiale cartaceo presso gli info-point delle città del nord barese e un flashmob canoro nella città di Matera.

Lascia il tuo commento
commenti