Le votazioni si sono svolte il 22-23 e il 24 gennaio

L'avvocato Carmine Sarcinelli, neoeletto al consiglio dell'ordine di Trani

Con 527 voti ottenuti, si è collocato tra le prime posizioni

Attualità
Minervino giovedì 24 gennaio 2019
di La Redazione
L' avvocato Carmine Sarcinelli
L' avvocato Carmine Sarcinelli © n.c.

È tra gli eletti del consiglio dell'ordine degli avvocati di Trani il penalista Carmine Sarcinelli. I risultati delle elezioni per il rinnovo del consiglio per il prossimo quadriennio 2019-2022, hanno visto l'avvocato minervinese collocarsi tra i primi nella lista degli eletti con ben 527 voti. Le votazioni si sono svolte il 22-23 e il 24 gennaio ed hanno portato all'elezione di 21 componenti del consiglio, primo fra tutti il presidente uscente Tullio Bertolino. Hanno votato 1.383 aventi diritto con sistema di voto elettronico.

L'avvocato Carmine Sarcinelli nato nel 1957 ed iscritto all'ordine degli avvocati dal 1989 si dice onorato di poter entrare a far parte dell'organico del consiglio e di poter mettere il suo lavoro a servizio e a salvaguardia di tutta la categoria che opera sul nostro territorio. L'esito della votazione è tanto più meritevole se si pensa che Carmine è figlio dell'illustre avvocato Alessio Sarcinelli, scomparso anni fa non senza lasciare un'indelebile traccia del suo operato nell'ambito del consiglio dell'ordine di Trani, avendo rivestito la prestigiosa carica di tesoriere dello stesso.

Lascia il tuo commento
commenti