A seguito del rinnovo del contratto delle lavoratrici e dei lavoratori delle regioni e degli enti locali siglato a livello nazionale lo scorso 21 maggio

Bat, nei Comuni verso la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo

In quasi tutte le amministrazioni locali del territorio al via incontri con i sindacati

Attualità
Minervino mercoledì 09 gennaio 2019
di La Redazione
Fp Cgil Bat
Fp Cgil Bat © nc

La Funzione pubblica Cgil Bat, insieme alle Rsu, è pronta a sedersi al tavolo con le amministrazioni locali del territorio per la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo; in programma, infatti, una serie di incontri che porteranno alla firma tanto attesa dai dipendenti delle funzioni locali. Questa fase territoriale, lo ricordiamo, prende avvio a seguito del rinnovo del contratto delle lavoratrici e dei lavoratori delle regioni e degli enti locali siglato a livello nazionale lo scorso 21 maggio, una data che ha sancito anche il ritorno alla normalità, ovvero al riavvio della contrattazione territoriale.

Tutto ciò, per i dipendenti pubblici, significa in sostanza riconoscimenti di natura economica come il salario accessorio e la progressione economica orizzontale fermi dal 2010. In quasi tutti i Comuni della Bat sono stati già calendarizzati tavoli con i rappresentanti sindacali per la sottoscrizione del contatto decentrato integrativo, in alternativa sono in cantiere altre iniziativa finalizzate alla difesa di un diritto sacrosanto dei lavoratori.

«Finalmente possiamo tornare a parlare di organizzazione dei servizi e di piano dei fabbisogni nelle PA. Questo risultato che stiamo incassando nella Bat si va ad aggiungere alla buona performance della Fp Cgil nelle ultime elezioni delle Rsu che si sono celebrate dal 17 al 19 aprile anche sul nostro territorio, in cui è stato eletto un numero maggiore di rappresentanti grazie ai quali, tra uscenti e new entry, si è riusciti a portare a casa questo importante successo che produrrà benefici nel più breve tempo possibile per i lavoratori del comparto delle funzioni locali», commenta il segretario generale della Fp Cgil Bat, Liana Abbascià.

Lascia il tuo commento
commenti