Iniziative per il Natale

Concorso “Addobbi creativi”, il Comune mette in palio 1000 euro

Pubblicato il regolamento per aggiudicarsi i premi in denaro per i migliori allestimenti natalizi in città

Attualità
Minervino lunedì 03 dicembre 2018
di La Redazione
Addobbi natalizi
Addobbi natalizi © n.c.

L’Amministrazione Comunale attraverso i fondi rivenienti dalla rinuncia alle indennità intende promuovere gli addobbi e gli allestimenti natalizi all’interno del paese attraverso il concorso “Addobbi Creativi”.

Possono partecipare singoli, gruppi, condomini, esercenti che realizzano una decorazione natalizia che deve essere allestita e illuminata a partire dal 1° dicembre 2018 sino al 6 gennaio 2019. La partecipazione è gratuita e libera per tutti i cittadini residenti e non, senza limiti di età. La domanda di partecipazione redatta a schema libero dovrà essere consegnata a mano presso il protocollo del Comune entro le 13,00 del 20 dicembre 2018.

Nella domanda dovranno essere indicati i dati anagrafici del partecipante e l’eventuale illustrazione del proprio addobbo, la precisa località in cui è esposta e le foto o video dell’addobbo, che saranno pubblicate sul nostro portale www.minervinolive.it e sul sito istituzionale del Comune di Minervino Murge, a scopo divulgativo e promozionale.

Una commissione valutatrice formata da 3 giudici, giudicherà gli addobbi in concorso e la classifica sarà resa nota entro e non oltre l’8 gennaio 2019. La commissione terrà inoltre conto ai fini della valutazione dei “like” ricevuti da ogni addobbo, pubblicato in formato anonimo e contraddistinto da un numero progressivo sulla fan page Facebook di Minervino Live.

I premi messi in palio saranno destinati ai primi tre classificati, che saranno così ripartiti:

- 1° premio: € 600

- 2° premio: € 250

- 3° premio: € 150

Tutti partecipanti riceveranno una pergamena ricordo.

Per ogni ulteriore informazione rimandiamo al regolamento approvato con delibera di Giunta n. 110 del 22/11/2018 (link) o rivolgersi direttamente all’Ufficio Cultura del Comune.

Lascia il tuo commento
commenti