Voci di corridoio

​Festa di San Michele, scelto il cantante per l’ultima serata?

Ore di fibrillazione per il Comitato Feste Patronali che sta ultimando gli ultimi preparativi per il programma del 28 , 29 e 30 settembre

Attualità
Minervino giovedì 13 settembre 2018
di La Redazione
n.c.
n.c. © n.c.

Già si vedono le prime luminarie spuntare per il corso e le vie principali, segno che ormai manca poco all’atteso evento. Oltre agli appuntamenti religiosi che connoteranno di significato la Festa di S. Michele che si svolgeranno come tradizione presso la Cattedrale, la curiosità dei cittadini si sposta sulla parte variabile del programma, ovvero le iniziative di carattere culturale e musicale che animeranno la tre giorni.

Sono stati già resi noti i concerti delle prime due serate. A salire sul palco di Piazza Bovio venerdì 28 settembre alle ore 21.30 sarà la band di musica leggera italiana “I migliori anni” già ospite a Minervino in altre occasioni. Serata classica nella sera della memoria liturgica del Santo Patrono del 29 settembre affidata alla banda concertistica di Palazzo.

Ma l’attesa come sempre è riservata per il concerto finale del 30 settembre. Si susseguono tanti rumors nelle piazze reali e virtuali. Tra i primi nomi in lizza c’è stato quello del cantante napoletano neomelodico Daniele De Martino, che raccoglie un gran numero di fans soprattutto tra i più giovani. Ma l’ipotesi sembra essere tramontata a causa di impegni già intrapresi dall’artista di “Bella Bionda”. Allora la decisione sembra essere stata ristretta ad altre tre proposte femminili: Bianca Atzei, Irene Fornaciari, Spagna. Pare sia ormai esclusa la possibilità della Atzei, in quanto si è già esibita a S. Ferdinando nella scorsa estate, allora pare sia in corso in ballottaggio tra la figlia di Zucchero e la cantante pop anni 80.

Chi la spunterà? A pesare sulla decisione il cachet delle artiste, la disponibilità delle stesse e soprattutto la volontà dei membri del Comitato chiamati a prendere questa “importante” decisione. Sapremo tutto nelle prossime ore, ma da indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione pare che sia tutto fatto per Spagna. Vedremo se queste anticipazioni troveranno conferma, o se sono semplici rumors. Intanto invitiamo tutti i cittadini e aziende a contribuire affinchè tutto possa essere sostenuto economicamente attraverso la propria donazione al Comitato sito in Corso Matteotti, 28.

Lascia il tuo commento
commenti