Discarica Tufarelle

Comitato MinervinoSana: ″E' urgente pianificare il territorio″

In attesa della sentenza del TAR di mercoledì, “Minervino Sana” invita le istituzioni a porre un rimedio stabile contro le discariche.

Attualità
Minervino lunedì 05 febbraio 2018
di La Redazione
Discarica Tufarelle
Discarica Tufarelle © n.c.

A pochi giorni dall’attesa pronuncia del TAR sul ricorso presentato dal Comune di Minervino Murge contro la determina provinciale di autorizzazione della discarica Bleu in contrada Tufarelle, prevista per il 7 febbraio, il Comitato cittadino “Minervino Sana” interviene con una nota a sostegno delle proprie ragioni.

“Il Comitato Minervino Sana nel ribadire la propria convinzione su ciò che costituisce la peculiarità e la vocazione del proprio territorio, sta seguendo con attenzione l’iter giudiziario intrapreso dall’Amministrazione Comunale, che vedrà il TAR pronunciarsi sulla questione Discarica Tufarelle il prossimo mercoledì 7 febbraio”.

Nel frattempo continua l’impegno del Comitato nel sensibilizzare e coinvolgere i cittadini per tenere alta l’attenzione rispetto alla salvaguardia del territorio e nella volontà di organizzare percorsi formativi e informativi sulle tematiche ambientali, come ad esempio gli incontri della Scuola Socio Politica promossi da Cittadinanzattiva.

Per questo il Comitato annuncia che continuerà ad impiegare tempo ed energie a beneficio della comunità cittadina attraverso la realizzazione di diverse iniziative miranti a favorire la tutela e la valorizzazione delle nostre risorse locali con particolare attenzione all’ agricoltura, ai processi di produzione e confezionamento di prodotti tipici ed autoctoni, al turismo sostenibile, alla trasformazione di scarti agricoli ed altro ancora.

“Allo stesso tempo – affermano gli attivisti - nutriamo la ferma convinzione che è prioritario ed urgente concretizzare una pianificazione del territorio che sia efficace e risolutiva di tutte le problematiche legate al (mancato) potenziamento delle realtà produttive esistenti e di quelle future e auspica la condivisione di una vision eco-sostenibile da parte di tutti i soggetti che a vario titolo sono deputati ad occuparsi della gestione della nostra comunità cittadina: impegno non negoziabile e non demandabile”.

“Minervino Sana” terrà aggiornati i cittadini sullo sviluppo delle vicende legate alla questione attraverso prossimi comunicati.

Lascia il tuo commento
commenti