Il pappagallo amante del caffè

Torna a casa Leny. Storia a lieto fine del pappagallo in fuga

Dopo una notte trascorsa al freddo, Leny, un Lorichetto arcobaleno di 2 anni, ha fatto ritorno dalla sua amata padrona

Attualità
Minervino domenica 05 dicembre 2021
di La Redazione
Il pappagallo Leny
Il pappagallo Leny © MinervinoLive.it

Nei piccoli centri come il nostro, specialmente in questo periodo di pandemia, a volte ci si trova a dover raccontare fatti curiosi e al contempo divertenti. Si è conclusa con un piccolo spavento e tanta commozione la breve fuga del piccolo Leny, un Lorichetto arcobaleno di 2 anni, "fuggito” da casa nella tarda mattinata di mercoledì 1 Dicembre. All’animale veniva spesso lasciata qualche ora di libertà fuori dalla sua gabbietta, ma qualche giorno fa, complice una piccola disattenzione dei proprietari, è successo che il piccolo pennuto ha deciso di fare una gita fuori porta. Dopo qualche istante di volo, quest’ultimo si è posato su un albero all’interno del giardino della scuola per l’infanzia in Via Orto Borrelli e i tentativi della proprietaria di farlo rientrare in casa sono risultati vani. 

A questo punto, per cercare di recuperare l’animale è stato richiesto l’intervento dei VV.FF. di Barletta. Una volta sul posto, alla vista di questo gruppo di uomini e delle luci dei mezzi di soccorso, il pappagallo si è allontanato ulteriormente lasciando perdere ogni sua traccia. Quando tutto sembrava ormai perduto, è avvenuto l’incredibile. Nelle prime ore della mattina successiva, la proprietaria di Leny sfruttando la particolare passione dell’animale per il caffè ha adottato un particolare e “disperato” stratagemma, piazzando una tazza con la bevanda all’interno, sul davanzale della finestra. Dopo pochi minuti di ulteriore angoscia, l’animale è planato all’interno dell’abitazione per “gustare il suo caffè”, facendo successivamente ritorno nella sua gabbietta. Superfluo sottolineare la gioia dei proprietari, ma soprattutto davvero bella è stata la reazione di molti minervinesi che hanno accolto con trepidante gioia il ritorno a casa dell’animale.

Lascia il tuo commento
commenti