Basse temperature

Freddo nel nord barese, gli studenti minervinesi scioperano per l'accensione dei termosifoni

In base alla suddivisione dell’Italia in zone climatiche, nelle scuole pugliesi il riscaldamento si potrà accendere solo dal 15 novembre

Attualità
Minervino lunedì 18 ottobre 2021
di La Redazione
Sciopero indetto dagli studenti
Sciopero indetto dagli studenti © n.c.

Sono molto i disagi legati al freddo che sta investendo il nord barese da qualche giorno, soprattutto per gli studenti.

Negli scorsi giorni gli alunni del Liceo Scientifico "E. Fermi" di Minervino Murge e dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Sen. O. Jannuzzi” di Andria, plesso frequentato anche da molti ragazzi minervinesi, hanno scioperato per le basse temperature all’interno delle aule.

Molti di loro, infatti, sono costretti a seguire le lezioni con giacche e giubbotti a causa delle basse temperature registrate all'interno dei plessi.

Tuttavia, in base alla suddivisione dell’Italia in zone climatiche, nelle scuole pugliesi il riscaldamento si potrà accendere solo dal 15 novembre, rimanendo in funzione fino al 31 marzo.

Agli studenti non resta che avere ancora un po'di pazienza.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • CARMINE CIANI PALO del colle ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 07:44 :

    va detto che ogni scusa e buona prima a scuola si andava con neve piogge e non si moriva di freddo buona scusa per non entrare a scuola tanto facciamo sciopero andate a scuola e imparate che il freddo fa bene alla salute. Rispondi a CARMINE CIANI PALO del colle