Dal Comune

Aperte le iscrizioni per l'albo dei Presidenti di seggio elettorale

Scadenza entro il 31 ottobre, occorre inviare la propria domanda alla Sindaca

Attualità
Minervino lunedì 11 ottobre 2021
di La Redazione
Elezioni
Elezioni © Livenetwork

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune di Minervino Murge possono fare richiesta di iscrizione nell'albo delle persone idonee all'ufficio di Presidente di Seggio Elettorale, istituito presso la Cancelleria della Corte di Appello di Bari. Sarà necessario presentare domanda alla Sindaca Lalla Mancini entro il giorno 31 ottobre. L'iscrizione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti di idoneità: 1. Essere elettore del Comune; 2. Non aver superato il settantesimo anno di età; 3. Essere in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado. In relazione al combinato disposto degli articoli 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361, 1 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 e 1, della legge istitutiva dell'albo, sono esclusi dalle funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione: a) Coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età; b) I dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti; e) Gli appartenenti a Forze Armate in servizio; d) I medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti; e) I segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali; 1) I candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili c/o l'Ufficio Elettorale.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • MICHELE SCIOSCIO ha scritto il 11 ottobre 2021 alle 15:17 :

    NON CREDO SIA OPPORTUNO RINNOVARE GLI ELENCHI DEGLI SCUTATORI E PRESIDENTI,PENSO SIA UNA PERDITA DI TEMPO VISTO CHE IL SORTEGGIO AVVIENE PER PURA FORMALITA'.SAPPIAMO BENE COME VIENE FATTA LA SCELTA,FORSE E' MEGLIO NON OFFENDERE L'INTELLIGENZA DEL COMUNE E APARTITICO CITTADINO Rispondi a MICHELE SCIOSCIO

    gabriella mansi ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 10:41 :

    in effetti il sig. Michele ha ragione, gli scrutatori erano amici e parenti dei candidati, (nuora ,nipoti,moglie di cugini ,affini etc), i presidenti idem,una storia che si tramanda nel tempo, se si vuole parlare di onestà intellettuale ,anche in questo ,la nuova amministrazione si dovrebbe e si sarebbe dovuta già distinguere già dalle precedenti elezioni(5 anni fa) .SIAMO coerenti e ci sentiremo più fieri nel dire che voi siete diversi Rispondi a gabriella mansi