L’incontro è stato inoltre utile per focalizzare, nell’ambito dell’attuazione del Patto per la Sicurezza Urbana, alcune specifiche criticità

Criminalità rurale, si riunisce il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Analizzati episodi di danneggiamenti alle colture ed alle strutture agricole, furti di attrezzature e mezzi agricoli nonché dei prodotti raccolti, unitamente ai fenomeni correlati dell’estorsione e dell’usura

Attualità
Minervino giovedì 09 settembre 2021
di La Redazione
Criminalità rurale, si riunisce il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
Criminalità rurale, si riunisce il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica © n.c.

Proseguono gli incontri itineranti del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica della provincia di Barletta Andria Trani: nel pomeriggio di ieri, mercoledì 8 settembre, il Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante ha presieduto una riunione presso il Comune di San Ferdinando di Puglia, alla presenza del Sindaco Salvatore Puttilli e dei vertici provinciali delle Forze di Polizia.

L’occasione è stata utile per analizzare la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica della provincia, con particolare riguardo al comune di San Ferdinando di Puglia, dove il fenomeno della criminalità rurale di natura predatoria rappresenta una delle problematiche maggiormente diffuse nel comune ofantino, con episodi di danneggiamenti alle colture ed alle strutture agricole, furti di attrezzature e mezzi agricoli nonché dei prodotti raccolti, unitamente ai fenomeni correlati dell’estorsione e dell’usura con particolare attenzione al grave rischio di infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia legale di questo peculiare contesto.

É stata delineata una strategia congiunta, con il necessario coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale e di tutti gli altri soggetti interessati (associazioni di categoria, titolari di aziende agricole e proprietari terrieri), che dovrà accompagnare l’attività delle Forze di Polizia al fine di prevenire e contrastare in maniera incisiva tali fenomeni.

«La criminalità rurale rappresenta una problematica particolarmente sentita in questo territorio a fronte della quale, tuttavia, corrisponde un numero ancora esiguo di denunce - ha dichiarato il Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante -. É fondamentale accrescere il senso di fiducia e generare maggiore collaborazione attraverso una rete di solidarietà agli agricoltori e di supporto alle Forze di Polizia. In tale direzione, negli scorsi mesi abbiamo intrapreso diverse iniziative, a cominciare dal Protocollo Mille occhi sulle città e sulle campagne e dal Patto per la Sicurezza Urbana, proprio finalizzate a sviluppare un sistema di sicurezza che integri le iniziative pubbliche e private anche attraverso l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza in un sistema di sussidiarietà e complementarietà fra istituzioni, forze dell’ordine e partenariato sociale, economico e produttivo».            

L’incontro è stato inoltre utile per focalizzare, nell’ambito dell’attuazione del Patto per la Sicurezza Urbana, alcune specifiche criticità segnalate all’Amministrazione Comunale con particolare riguardo al superamento del degrado urbano ed all’implementazione dei sistemi di videosorveglianza: già nel pomeriggio odierno è previsto presso Palazzo di Città  un incontro tra tutti i soggetti attuatori del Patto per dare concreta operatività agli impegni assunti in sede di sottoscrizione.

Lascia il tuo commento
commenti