Il vax day di lunedì 19 aprile

Vaccini a Minervino, la nuova calendarizzazione

Domani mattina potranno vaccinarsi anche senza prenotazione le coorti dal 1944 al 1947

Attualità
Minervino domenica 18 aprile 2021
di La Redazione
Campagna vaccinale a Minervino
Campagna vaccinale a Minervino © MinervinoLive

È stato reso noto dalla sindaca, prof.ssa Maria Laura Mancini, il nuovo programma vaccinale di massa a Minervino Murge presso l'hub vaccinale allestito al Palazzetto dello Sport partito ieri mattina. Già domani, lunedì 19 aprile, importante novità: potranno vaccinarsi non solo coloro che hanno fatto prenotazione appartenenti alle fasce dei nati nel 46 e nel 47, ma anche coloro che non hanno fatto prenotazione appartenenti alle coorti degli anni 1944, 1945,  1946, 1947. Ovvero coloro che nel 2021 compiranno dai 74 ai 77 anni e non hanno fatto prenotazione possono presentarsi direttamente al palazzetto e ricevere il vaccino, dalle ore 9,00 alle ore 14,00. 

Questa la nuova calendarizzazione prevista per i prossimi giorni:

Lunedì 19 aprile (9,00 - 14,00) - nati 44-45-46-47

Venerdì 23 aprile (9,00 - 14,00) - nati 44-45

Lunedì 26 aprile (9,00 - 13,00) - nati 50-51-52-53

Martedì 27 aprile (9,00 - 13,00) - nati 48-49

Sabato 1 Maggio (9,00 - 16,00) - nati 54-55-56-57

Venerdì 7 maggio (9,00 - 16,00) - nati 58-59-60-61

Sabato 8 maggio (9,00 - 16,00) - nati 58-59-60-61.

 

Raccomandiamo quanti non si sono prenotati di non giungere tutti all'apertura del centro, ma preferire gli orari successivi.

Possono accedere anche coloro che non hanno fatto prenotazione delle classi suddette nei giorni per essi indicati.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Davide B ha scritto il 19 aprile 2021 alle 11:30 :

    Disorganizzazione Allucinante stamattina anziani e disabili in file interminabili. Convocati tutti alla stessa ora. E' una vaccinazione civile ? Oppure un modo di far ammalare le persone? Ne pagherà le conseguenze chi sta in fila.... in un assurdo assembramento per vaccinarsi. Il Virus ringrazia. Gente che non è uscita per settimane oggi si trovava incredula ad aspettare al freddo in piedi. Rispondi a Davide B

  • Maria P. ha scritto il 19 aprile 2021 alle 07:59 :

    Altro che accelerazione sui vaccini, come ha detto nei giorni scorsi Emiliano, qui mi pare che abbiamo rallentato, frenato, messo la retromarcia e parcheggiato perché manca la benzina. Rispondi a Maria P.