Cinema

"Due Piccoli Italiani" dal 14 giugno in tutte le sale, prezzo ridotto per i minervinesi

Dal 14 al 19 giugno il film sarà proiettato al “Supercinema Buccomino” a Spinazzola. I residenti a Minervino potranno avere una riduzione pagando biglietto e bus sei euro.

Spettacolo
Minervino lunedì 11 giugno 2018
di Mariamichela Sarcinelli
Due Piccoli italiani - Paolo Sassanelli
Due Piccoli italiani - Paolo Sassanelli © nc

Dopo il debutto in anteprima mondiale lo scorso 22 aprile al Bif&st nella maestosa cornice del teatro Petruzzelli, esce nelle sale cinematografiche il 14 giugno il film girato in parte a Minervino Murge "Due Piccoli italiani". Distribuito da Key Films, è l'esordio da regista dell'attore Paolo Sassanelli che nel film è anche protagonista accanto a Francesco Colella.

Minervino sul grande schermo, sicuramente un ritorno di immagine per il nostro paese che lo scorso 24 luglio fu trasformato in un set cinematografico. Il film inizia proprio con riprese inedite raffiguranti la nostra terra: dalle pale eoliche che delineano la nostra Murgia allo storico Palazzo Corsi ed ancora da P.zza Bovio alla sfrecciata della moto che attraversa a tutto gas i Cappuccini. Il film è il rocambolesco viaggio attraverso l'Europa di due amici un po' naïf, Salvatore e Felice che in fuga da un istituto di patologie psichiche del sud Italia, si ritrovano catapultati a Rotterdam e poi in Islanda. Attraverso qualche disavventura e con l'aiuto della generosa e stravagante Anke (Rian Gerritsen), supereranno le proprie paure ed inibizioni. Un viaggio alla ricerca del senso profondo dell'esistenza e dell'autentica felicità. Da Minervino inizia “l’odissea del viaggio” minacciata da mille difficoltà e solo la speranza riposta in una vita nuova potrà raddrizzare il corso degli eventi. "Due piccoli italiani" uscirà nelle sale proprio in ricorrenza dei quarant'anni dalla legge Basaglia che regolamentò il trattamento sanitario obbligatorio istituendo servizi di igiene mentale pubblici con importanti ripercussioni sulla società ma anche con tantissime speranze per le famiglie dei soggetti affetti da patologie psichiche. Una storia in cui la voglia di riscoprirsi prevale su quella di lasciarsi andare ed il viaggio nei Paesi d’Europa va di pari passo con il viaggio interiore. Dal 14 al 19 giugno il film sarà proiettato al “Supercinema Buccomino” a Spinazzola. I residenti a Minervino potranno avere una riduzione pagando bus a/r da Minervino e biglietto sei euro . L’amministrazione comunale ha stipulato infatti una convenzione con l'agenzia Sassi Massimo e il Supercinema Buccomino per agevolare alla cittadinanza il raggiungimento della sala cinematografica.

Per informazioni rivolgersi all'agenzia viaggi "Sassi Massimo"

Lascia il tuo commento
commenti