Estate Minervinese

Attivisti 5 Stelle Minervino: "Meglio l'Estate Canosina sia quantitativamente che qualitativamente"

Per i pentastellati minervinesi l'impegno di spesa del Comune - che rappresenta la copertura massima preventivata per gli eventi in calendario - doveva essere più basso

Politica
Minervino venerdì 10 agosto 2018
di La Redazione
Panorama minervino
Panorama minervino © n.c.

Un confronto tra l'Estate Minervinese e l'estate Canosina è quello che gli attivisti del Movimento 5 stelle fanno alla luce dei programmi degli eventi pubblicati e dell'impegno di spesa determinato dai due Comuni. Secondo i calcoli dei pentastellati minervinesi l'impegno di spesa del Comune - che rappresenta la copertura massima preventivata per gli eventi in calendario - doveva essere più basso.

Per gli attivisti è "un calendario pieno di eventi quello che si nota a primo impatto guardando il programma dell’estate canosina che inizia dal 7 luglio fino a terminare il 22 settembre; a discapito di uno scarno programma dell’estate minervinese sia in termini quantitativi che qualitativi".

"Il calendario degli eventi canosini - affermano i 5 Stelle - nella sua pienezza, ha avuto un impegno di spesa, da parte dell'amministrazione canosina a guida M5S, di 16.000 euro. La nostra amministrazione comunale, invece targata SìAmo Minervino, impegna una somma pari a poco piu di 20.200 euro.

Inoltre, da come si evince dall'impegno di spesa numero 206 del 26-07-2018, dai 20.222 euro, 5722,28 sono impegnati per spese per attività e programmi di cultura e spettacolo, mentre 14.500 euro sono impegnati come contributi ad Enti ed Associazioni".

Concludono: "La trasparenza, per la giunta Mancini, è un concetto astratto, si sa, il lupo perde il pelo ma non il vizio. Perché non viene data la possibilità di conoscere in modo più approfondito le modalità con cui vengono utilizzate le risorse economiche comunali e quindi le nostre risorse? Quali sono le associazioni che ricevono il contributo comunale? E per quali cifre? O Forse si sta preparando una nuova campagna elettorale visto il probabile dissesto finanziario che il nostro comune sta attraversando? Nel dubbio godiamoci, (per dire) questa cara, anzi carissima estate minervinese!"

Lascia il tuo commento
commenti