La nota

Di Tria e Rotondella (PD): La scelta dei collegi penalizza il nostro territorio

I segretari dei circoli Dem di Minervino e Spinazzola hanno inviato una nota al segretario Matteo Renzi per fare chiarezza sulla questione della divisione in collegi in vista delle elezioni politiche della prossima primavera

Politica
Minervino giovedì 30 novembre 2017
di La Redazione
Bandiera pd
Bandiera pd © n.c.

Qualche giorno fa, attraverso le colonne del nostro quotidiano on line, avevamo dato notizia della annessione di Minervino e Spinazzola nel collegio “Puglia 5 – Altamura” insieme ai comuni di Acquaviva delle Fonti, Altamura, Binetto, Bitetto, Cassano, Gravina, Grumo Appula, Palo del Colle, Poggiorsini, Sammichele di Bari, Santeramo in Colle, Toritto, Turi.

Tale decisione ha destato scalpore poiché i due centri murgiani sono fuori dal collegio della BAT. In una nota indirizzata all’ex premier, attuale segretario dem Renzi, ed ai segretari regionale e provinciale, Antonio di Tria e Domenico Rotondella, segretari PD di Minervino e Spinazzola, evidenziano come tale decisione possa avere una risonanza negativa tra l’elettorato, specialmente in un periodo come quello che stiamo vivendo, dove fare politica non è semplice come lo era in passato in territori periferici come i nostri, malgrado il senso di appartenenza, che in questa circostanza debba fungere da gancio di traino, venga bistrattato, proprio nel momento in cui lo si debba mettere al centro dell’attenzione.

L’eventuale annessione al collegio con Andria, Canosa, Barletta e Trani, assicurerebbe una migliore gestione locale delle forze del Partito Democratico, auspicandosi che anche a livello numerico Minervino e Spinazzola non creino problemi in materia di ripartizione del numero dei votanti in diversi collegi, dal momento che gli abitanti delle due comunità insieme sfiorano i 15.500 cittadini.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette