Fede e cultura

"Pellegrini con sant'Antonio", parte domani l'esperienza di pellegrinaggio in onore del grande Santo

​Un'esperienza intensa di pellegrinaggio coinvolgerà le comunità cristiane di Andria, Canosa di Puglia e Minervino

Cultura
Minervino venerdì 08 giugno 2018
di La Redazione
Pellegrinaggio
Pellegrinaggio © n.c.

Un'esperienza intensa di pellegrinaggio coinvolgerà le comunità cristiane di Andria, Canosa di Puglia e Minervino Murge grazie all'iniziativa intitolata "Pellegrini con sant'Antonio per vivere cammini di bellezza e di fraternità", organizzata dalla parrocchia Sant'Antonio di Padova di Loconia, unitamente a quella di Santa Maria Vetere di Andria e di Santa Maria Assunta di Minervino.

Il percorso, organizzato in collaborazione con Legambiente e le associazioni "Cammini Federiciani" di Andria, "Italia Nostra" e "Oratorio Famigliare" di Canosa e "L'Umana Dimora" di Minervino, prenderà il via domani 9 giugno alle ore 15.00 dalla parrocchia Sant'Isidoro sita in Montegrosso, da dove il gruppo di incamminerà in direzione di contrada "S. Pietro" Masseria de Ruvo Montelisciacoli.

Dopo la sosta il cammino proseguirà alla volta di Minervino Murge, dove i pellegrini saranno attesi per la Cena del Pellegrino che precederà la veglia di preghiera notturna presso la locale chiesetta di Sant'Antonio.

Il giorno 10 giugno alle 6.30 il percorso continuerà in direzione Loconia attraversando la Lama Matitani e sostando presso la Grotta di San Michele per un momento di fede e preghiera. Lungo la tappa è prevista una sosta in contrada Lamalunga presso la "pinetina Bucci".

Giunti a Loconia sarà celebrata la Santa Messa, a cui seguirà un dialogo di fede con fratelli Ebrei e Ortodossi a partire dal testo della Lettera agli Ebrei e dallo scritto "C'è un uomo che vede due ciechi". L'esperienza si concluderà con danze e dolci della fraternità.

Per maggiori info: 338243685.



Lascia il tuo commento
commenti