Controllo del territorio

Senza patente cerca di eludere un posto di blocco, fermato un pregiudicato

​L'intensificarsi dei controlli e il lavoro coordinato da parte delle forze dell'ordine ha portato, nelle ultime settimane, al rinvenimento di diverse irregolarità tra gli automobilisti locali o in visita nel nostro paese

Cronaca
Minervino domenica 08 aprile 2018
di La Redazione
Posto di blocco della Polizia Locale - immagine di repertorio
Posto di blocco della Polizia Locale - immagine di repertorio © MinervinoLive

Erano da poco passate le 11:00 venerdì scorso quando un'autovettura, in ingresso nella nostra città, eludeva il posto di blocco presidiato dagli uomini dell'Arma della locale stazione ed alcune pattuglie del nucleo radiomobile della compagnia di Andria.

Per sfuggire al controllo dei Carabinieri l'auto imboccava una strada secondaria di difficile percorribilità finendo per danneggiare il veicolo e fermare la propria corsa.

A seguito della segnalazione ricevuta direttamente da un cittadino, una pattuglia della Polizia Locale in servizio nel centro abitato rinveniva in via Mentana un veicolo fermo sul ciglio della strada. Si trattava di una autovettura, che presentava alcuni danni tra cui un pneumatico scoppiato a causa di un possibile scontro con un marciapiedi.

Gli agenti della Municipale hanno sorpreso due persone, un uomo e una donna, fermi nelle immediate vicinanze, che tentavano di nascondersi, i quali sono stati fermati ed indentificati. Dai controlli effettuati, è stato accertato che erano il conducente ed il passeggero dell’autovettura danneggiata, corrispondente all'auto che precedentemente aveva oltrepassato il blocco nonostante l'invito ad accostare.

È emerso inoltre che l’uomo era già noto alle forze dell’ordine. Sono quindi scattati controlli più approfonditi, ispezioni e perquisizioni, da parte dei Carabinieri della Locale Stazione di Minervino, intervenuti sul posto in supporto. Sono state contestate, da parte degli uomini della Polizia Locale, violazioni per omessa ripetuta revisione e per guida senza patente oltre al fermo amministrativo del mezzo per un importo di 5.338 euro. Lo stesso veicolo è stato rimosso con un carro attrezzi e affidato al proprietario.

Negli ultimi giorni è già il secondo episodio in cui un automobilista viene sorpreso alla guida senza patente da parte della Polizia Locale. Alcuni giorni fa in via don Tonino Bello, a seguito di un sinistro stradale è stato sorpreso un altro conducente privo della patente di guida, però in quest’ultimo caso è stata informata l’Autorità Giudiziaria perché si trattava di recidiva di guida senza patente nell’ultimo biennio.

Lascia il tuo commento
commenti