Calcio minervinese

Calcio, cambio in panchina per la Top Player Minervino

Al timone della prima squadra nella prossima stagione ci sarà mister Dattoli; Giuseppe Orecchia passa alla guida della juniores

Calcio
Minervino giovedì 12 luglio 2018
di La Redazione
Nuovo staff tecnico
Nuovo staff tecnico © Top PLayer

La società Top Player Minervino, dopo esser stata contattata dal Presidente e Dirigenti della USD Spinazzola, chiedendo la candidatura di Mr. Orecchia per la squadra Juniores, spalla forte e vivaio importante per la Prima Squadra che milita nel campionato di Promozione, ha individuato il nuovo coach per la Prima Squadra di Minervino. Si tratta di Pasquale Dattoli, nato a Canosa di Puglia il 3 febbraio 1973.

Esperienza calcistica affermata sempre nel Canosa Calcio che ha portato in vari campionati dalla Promozione alla Serie D. Ha disputato gare anche nel Calcio a 5, dove ha iniziato la sua avventura da allenatore, grazie al suo amico nonché attuale Presidente dell’Apulia Canosa, Franco Pizzuto, portando la squadra ai play off di serie C2. Successivamente si è affacciato nel calcio a 11, allenando così i ragazzi del settore giovanile del Canosa Calcio, grazie al presidente Casamassima Antonio, partendo dai più piccoli, fino ad arrivare alla Prima Squadra. Trascorre gli ultimi anni con gli Allievi della Liberty Canosa, seconda famiglia per lui, fino ad arrivare sulla panchina, lo scorso anno, del Canusium militante nel campionato di Terza Categoria e scontrandosi proprio con la Top Player Minervino.

"La nuova società - affermano dalla Top Player - accoglie il nuovo mister con tanta fiducia per il suo operato, chiedendo di continuare il buon lavoro fatto lo scorso anno e contornarlo di altrettante vittorie. Mr. Dattoli ha incontrato già la scorsa settimana parte della rosa per fare le sue riflessioni e dire le sue impressioni, ma venerdì 13 luglio, tutti coloro che vorranno far parte della rosa 2018/19 saranno impegnati sul campo comunale di Spinazzola per uno stage dimostrativo e di conoscenza per il Mister. La nuova società, oltre che investire sulla dirigenza, inizia a fare passi da gigante anche sui giocatori, facendo reclutamento dalle zone limitrofe, Canosa, Spinazzola e Cerignola. Il tutto al fine di raggiungere un unico obiettivo, quello di riportare l’entusiasmo sugli spalti del comunale di Minervino".

Lascia il tuo commento
commenti