Risorse pubbliche

Controllo a sorpresa della Sindaca nel canile dove alloggiano i randagi di Minervino

Oggetto dell’ispezione, è stato innanzitutto il riscontro sull’esatto numero di cani alloggiati, attraverso una comparazione delle liste in possesso del Comune di Minervino Murge e degli animali effettivamente presenti

Attualità
Minervino lunedì 06 agosto 2018
di La Redazione
Canile
Canile © n.c.

In numerose occasioni si è dibattuto sulla questione randagi, con riferimento a tutti quegli animali ospitati presso strutture esterne autorizzate, a carico del Comune di Minervino Murge.

Nella giornata di venerdì scorso infatti, la Sindaca Mancini unitamente al personale della Polizia Locale di Minervino, ha eseguito un sopralluogo a sorpresa presso il canile “Errant” di Tricase (LE), per verificare la situazione relativa ad alcuni cani ospitati nella struttura. Oggetto dell’ispezione, è stato innanzitutto il riscontro sull’esatto numero di cani alloggiati, attraverso una comparazione delle liste in possesso del Comune di Minervino Murge e degli animali effettivamente presenti, per mezzo della lettura degli appositi microchip.

In secondo luogo, è stato controllato lo stato di salute dei cani, acquisendo anche le schede sanitarie degli stessi al fine di valutare la possibilità di eventuali adozioni. Dal controllo, come si è detto “a sorpresa”, non sono sorte anomalie o incongruenze ed il tutto si è svolto nella reciproca collaborazione.

Lascia il tuo commento
commenti