​Venerdì 6 luglio 2018, alle ore 20:00 presso la Chiesa Cattedrale di Andria

Veglia di preghiera in preparazione all'incontro ecumenico di Papa Francesco

Un evento squisitamente spirituale che mette al centro la preghiera come compito e forza che sostiene ogni impegno apostolico

Attualità
Minervino martedì 03 luglio 2018
di La Redazione
Papa Francesco a Molfetta
Papa Francesco a Molfetta © LiveNetwork.it

Venerdì 6 luglio 2018, alle ore 20:00 presso la Chiesa Cattedrale di Andria “S. Maria Assunta in Cielo”, la comunità ecclesiale si ritroverà per una Veglia di preghiera ecumenica in vista della presenza del Santo Padre Francesco a Bari, prevista per sabato 7 luglio 2018, durante la quale con i Patriarchi e i Capi delle Chiese del Medio Oriente, si invocherà il dono della pace, nell’amicizia di san Nicola, con i cristiani che soffrono.

La Veglia di preghiera, nella Chiesa Cattedrale di Andria, sarà presieduta dal Vescovo Mons. Luigi Mansi.

È un evento squisitamente spirituale che mette al centro la preghiera come compito e forza che sostiene ogni impegno apostolico.

Anche nelle altre due città della diocesi: Canosa di Puglia e Minervino Murge la comunità ecclesiale si ritroverà, insieme, per chiedere al Signore, Principe della Pace, il dono della pace.

- Canosa di Puglia: Giovedì 5 luglio ore 21:00 presso la Concattedrale “S. Sabino”.

- Minervino Murge: Venerdì 6 luglio nelle singole comunità parrocchiali, durante la celebrazione dell’Eucarestia vespertina.

«Dio della pace, non ti può comprendere chi semina la discordia, non ti può accogliere chi ama la violenza e offende la vita: dona a chi edifica la pace e si pone al servizio della vita di perseverare nel suo impegno e sana i cuori di quanti sono tormentati dall’odio, perché tutti si ritrovino in te, che sei la vera pace e la fonte della vita.

Come credenti e non tutti siamo invitati a partecipare perché l’anelito di pace raggiunga il cielo, attraversi le nubi e commuova e muova il cuore di Dio».

La comunità ecclesiale e la cittadinanza sono invitati a partecipare.

Lascia il tuo commento
commenti