L'appuntamento

​Con il Touring Club alla riscoperta di Minervino Murge: tra sacro, teatro ed enogastronomia

L'attore e regista biscegliese Gianluigi Belsito domenica promuove un evento di teatro-danza dedicato all'Arcangelo Michele

Attualità
Minervino mercoledì 09 maggio 2018
di La Redazione
Gianluigi Belsito
Gianluigi Belsito © n.c.

Dedicata al culto di San Michele e di Maria, Madre per eccellenza, la giornata che il Touring Club Italiano, con i due Consoli Tci Luciana Doronzo e il biscegliese Gianluigi Belsito, organizza a Minervino Murge domenica 13 maggio.

A partire dalle 9,30 del mattino, il cosiddetto Balcone delle Puglie accoglie i visitatori presso la Grotta di San Michele, dove hanno inizio le visite guidate: nella cavità carsica, nella Chiesa rupestre e nella Chiesa Madonna della Croce. Due momenti teatralizzati accompagnano le escursioni, uno dedicato al culto Mariano, con l’attrice Michela Diviccaro che interpreta un monologo ispirato a Filomena Marturano che si rivolge alla Madonna, l’altro sul culto Micaelico, è una lettura drammatizzata a cura di Gianluigi Belsito con la partecipazione del giovane danzatore Giuseppe Zagaria della scuola Spazio Danza di Barletta, nel ruolo dell’Arcangelo Michele. Dopo la pausa pranzo presso le Cantine Colle Petrito, azienda di produzione vinicola gestita con passione utilizzando le migliori uve autoctone, trasferimento nel centro storico di Minervino e visita al rione Scesciola, alla Chiesa di Costantinopoli, alla Cattedrale con il suo Crocifisso Nero, e al Museo Archeologico dove ha luogo la mostra “Quando l’Ofanto era color dell’ambra”.

L’iniziatica si avvale del Patrocinio del Comune di Minervino Murge, in collaborazione con Dromos.it e il Teatro del Viaggio. Info e prenotazioni: dott.ssa Luciana Doronzo 3470095976, mail touringclub.bt@gmail.com

Lascia il tuo commento
commenti