Ambiente

Tufarelle, Minervino inoltra procedura per la salvaguardia presso la Sovrintendenza

Il comitato canosino: "La sindaca di Minervino Mancini ha attivato la procedura. Lo ha dichiarato ufficialmente a mezzo notifica. Abbiamo inviato la stessa mail al Comune di Canosa ma non abbiamo ricevuto risposta"

Attualità
Minervino mercoledì 15 novembre 2017
di La Redazione
Tufarelle
Tufarelle © n.c.

Continua il lavoro congiunto dei comitati no discarica di Canosa e Minervino, che da mesi si sono mobilitati per scongiurare l'ampliamento della discarica Bleu in contrada Tufarelle.

"Il nostro lavoro sta producendo i risultati sperati - a dichiararlo Nunzia Sorrenti del comitato No Discarica di Canosa sul gruppo Facebook "No discarica" -. È notizia di ieri (14 novembre ndr) che la sindaca di Minervino, Lalla Mancini, ha inoltrato la procedura presso la Soprintendenza per la salvaguardia di Tufarelle. Lo ha dichiarato ufficialmente a mezzo notifica.

In data 2 novembre abbiamo inviato la stessa mail al Comune di Canosa per sapere se fosse stata attivata la procedura ma ad oggi ancora non abbiamo ricevuto risposte - continua Nunzia Silvestri -. Così abbiamo provveduto ad inviare nuovamente una mail per avere contezza, a questo punto, della reale volontà dell'Amministrazione di attivare la procedura. Inoltre abbiamo richiesto notizie riguardanti l'esito del ricorso alla Presidenza del Consiglio che, come ricorderete, aveva delegato la Regione a trovare un accordo. Appena avrò notizie ufficiali vi aggiornerò. Per ora intaschiamo il risultato di Minervino. È un altro pezzetto del mosaico molto importante."

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette