La nota del presidente della provincia Francesco Spina

Scuole provinciali, nuovi lavori per lo Scientifico E. Fermi di Minervino

I lavori per l’allestimento dell’auditorium e la riqualificazione delle aree esterne del Liceo scientifico Enrico Fermi di Minervino, partiranno non appena saranno concluse le lezioni

Politica
Minervino martedì 23 febbraio 2016
di La Redazione
Liceo Scientifico E.Fermi
Liceo Scientifico E.Fermi © n.c.

Partiranno non appena saranno concluse le lezioni i lavori per la riqualificazione delle aree esterne del Liceo ginnasio Carlo Troja di Andria e del Liceo scientifico Enrico Fermi di Minervino Murge oltre all’allestimento dell’auditorium dello scientifico murgese.

Avendo sottoscritto i contratti in questi giorni, potremmo partire subito con gli interventi che abbiamo previsto per i due istituti scolastici. Invece, aspetteremo la fine dell’anno scolastico così da non creare disagi agli studenti, loro famiglie ed al personale scolastico”. Questo, quanto ha dichiarato soddisfatto il Presidente Francesco Spina alla luce dell’ulteriore risultato a beneficio delle scuole di competenza provinciale.

Gli interventi consistono sommariamente nell’eliminazione delle barriere architettoniche esistenti, nel garantire una maggiore fruibilità degli spazi esterni (piazzali e spazi sportivi) oltre che nel valorizzare e riqualificare le aree a verde esistenti migliorando le prestazioni funzionali dell’edificio scolastico del Ginnasio Troja di Andria. Infatti, sono previsti, anche lavori sui prospetti dell’auditorium, della palestra e del corpo di collegamento tra corpi di fabbrica e la realizzazione di un ascensore che garantirà il collegamento verticale di tutti i livelli del plesso.
Quanto alla sede distaccata dello scientifico di Minervino Murge, i lavori furono inseriti nel Programma triennale delle opere pubbliche 2013-2015 per consentire agli studenti la piena fruizione dell’auditorium in quanto mancante delle necessarie componenti impiantistiche, attrezzature, forniture e dotazioni tecnologiche.

Mentre gli altri si preoccupano di polemizzare ed attaccare le istituzioni del territorio, la Provincia continua a lavorare per i giovani e per la sicurezza delle scuole, per incrementare e migliorare l’attività scolastica nelle sue diverse espressioni – ha dichiarato in chiusura il Presidente Spina - se pensiamo ad esempio alle potenzialità ed al contributo offerto da un auditorium di cui è carente l’intera cittadine murgiana. Le somme messe a disposizione sono pari a 500 mila euro per il Ginnasio andriese e 250 mila per lo Scientifico di Minervino Murge. Su scala generale, non sono somme importanti. Lo sono i benefici, però, per coloro che ne saranno destinatari”.
 

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette